Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare: guida alle feste popolari di Ferragosto 2017

maciaSe non ve la sentite di andare al mare né di tentare un giro in mezzo alle montagne alla scoperta della natura wild vi offriamo un ventaglio delle feste popolari che costellano il firmamento del friuli Venezia Giulia

SPILIMBERGO: rievocazione storica della Macia – Spilimbergo rivive il periodo della caccia alle streghe attraverso la ricerca del prof. Renzo Peressini sui processi avvenuti nella cittadina.
Chiara la medica, Anna Sguma, Marcolina Stella sono alcune delle protagoniste, assieme a Frate Lorenzo stregone, della rievocazione storica di quest’anno. Rivivremo le vicende di questi personaggi attraverso le denunce e gli interrogatori a opera del Tribunale dell’Inquisizione.
CARPACCO: Sagra del frico – 09:30 Iscrizioni in Piazza Libertà, Carpacco al 8º Vespa Raduno 10:30 Partenza giro turistico 12:00 Apertura chiosci enogastronomici (fino alle ore 14:00) 19:00 Spettacolo per bambini e non …
21:00 Serata danzante con l’orchestra spettacolo Rossella Ferrari e i Casanova
REANA: festeggiamenti dell’Assunta: tradizionale festa del perdon di Reana con i fuochi artificiali in serata
FLAIBANO: festeggiamenti di Santa Filomena – Pedaliamo insieme ciclo-turistica non competitiva ore 8.30 Iscrizioni e apertura Bar Bianco per le colazioni ore 10.00 partenza giro ciclo-turistico 25 km con due ristori ore 12.00 pranzo e premiazioni partecipanti ore 18.00 apertura stand gastronomici animazione per bambini con la compagnia Maravee Animazione di Varmo ore 21.00 gran finale e ballo pista con l’orchestra I Vegas“
VOLTOIS:  Sagra di San Rocco – Giornata di festeggiamenti, con musica, mostra fotografica e dell’artigianato, Gara delle Torte. Dalle ore 10.00 si potranno gustare i piatti tipici della gastronomia locale fino a tarda sera.
LATEIS: festa del formaggio di malga –  Appuntamento di mezza estate per scoprire i sapori più genuini di alta montagna. Mercato del formaggio di malga, musica e folclore. Dalle ore 10.00 alle ore 19.00 mercatino dell’agroalimentare con prodotti tipici delle malghe di Sauris e dintorni; dalle ore 12.00 apertura tendone gastronomico con degustazione di piatti tipici, si balla e si canta con Fausto Zarabara Franco Rosso &. Nel corso delle giornate animazione per bambini con truccabimbi e attività ricreative sotto il tendone.
AMPEZZO: Festa della montagna – Passo Pura, Festeggiamenti con musica, giochi popolari e degustazione di piatti tipici, tra i boschi della meravigliosa foresta di Ampezzo, circondati dalla natura.
CLAUZETTO: Ferragosto a Pradis – Ferragosto originale quello proposto dalla Pro Loco Clauzetto, in uno dei siti più belli e affascinanti della nostra Regione. Ore 10.00: apertura mercatino dell’artigianato locale Ore 11.30: apertura chioschi con frittura di pesce e piatti tipici del territorio Per tutta la giornata (10.00 – 19.00) sarà possibile visitare le Grotte di Pradis e il vicino Museo della Grotta.
TARVISIO: ALpenfest:  Alpenfest è una festa popolare fondata sulle tradizioni del Tarvisiano e della montagna.– in Piazza Unità d’Italia: i chioschi enogastronomici, i gruppi musicali, gli spettacoli folcloristici, l’intrattenimento e le attività culturali per far conoscere le attrattive, le tradizioni, la storia, gli usi e i costumi del Tarvisiano – nel Piazzale del Condominio Cristallo: BORGO FRIULI intrattenimento, con specialità della Valcanale e friulane; – in Piazzetta Pek: ancora chioschi enogastronomici e intrattenimento; – in Via Roma: il tradizionale mercatino, le carrozze trainate dai cavalli, i negozi aperti fino alle 20.00 circa; – in Via Romana: a casa di Chicca aperitivo con i ragazzi dell’associazione Sci Cai Monte Lussari.
AVASINIS: Festa del lampone e del mirtillo Avasinis, un punto nella carta geografica, una certezza per i palati più esigenti. Il borgo del Friuli Venezia Giulia ha conquistato una posizione di riguardo nel panorama delle Feste Mitteleuropee, offrendo in poche centinaia di metri quadrati tra vie e piazzette, benessere, gusto, ritmo e relax.
MORSANO AL TAGLIAMENTO: festa dell’oca – Manifestazione enogastronomica di valenza regionale e interregionale organizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, che propone al suo interno, oltre al piatto tipico locale “l’oca”, spettacoli, mercatino, giochi per bimbi e quant’altro per promuovere l’associazionismo e lo sviluppo turistico del paese.
GEMONA: radizionale sagra paesana nel centro storico che si caratterizza per un ricco programma di concerti e appuntamenti tradizionali quali “Il gioco della Pilote” e la Tombola di San Rocco. Fornitissimi i chioschi enogastronomici con specialità dal mondo e il 15 agosto specialità: i classici “gamberi di San Rocco”.
PRATO DI RESIA: La Val Resia e i suoi abitanti sono ormai pronti alla festa religiosa più importante di tutto l’anno, la “Šmarna Miša”. Nella tradizione locale il termine “Šmarna Miša” indica “la Grande Messa in onore dell’Assunzione di Maria”, alla quale la Pieve di Prato di Resia è dedicata. In passato, come oggi, questo momento religioso è motivo di richiamo e di aggregazione per tutti i resiani, residenti in valle e non.
Insieme alla celebrazione della Santa Messa, verrà portata in processione la preziosa scultura lignea della “Madonna con bambino” del XVI secolo, conservata durante l’anno all’interno della Pieve del paese.

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
4.329