Aperitivo a Grado
facebook


Cividale del Friuli e Palmanova – Doppio appuntamento nel circuito ERT con Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello nell’allestimento diretto da Michele Placido per la produzione de L’Isola Trovata. In scena, impegnati nei ruoli chiave della commedia, ci saranno Giuliana Lojodice, Pino Micol e l’udinese Luciano Virgilio. Così è (se vi pare) andrà in scena domani, martedì 30 ottobre al Teatro Ristori di Cividale (ore 21) e mercoledì 31 ottobre al Modena di Palmanova (ore 20.45).

Definita da Pirandello “Parabola in tre atti”, Così è se vi pare si occupa della verità; verità invano cercata da tutti i personaggi dall’inizio alla fine dell’opera, invano affermata e contraddetta in un intrecciarsi di ipotesi che condurranno gli spettatori stessi a considerarne la relatività.
Il lavoro è, in sostanza, una satira filosofica, svolta però in modo leggero e divertito, che evidenzia il malsano e diffuso desiderio di conoscere i fatti degli altri. Nata dall’adattamento della novella La Signora Frola e il Signor Ponza, suo genero, la pièce ha debuttato nel 1917 per subire anni dopo una revisione da parte dell’autore.

La vicenda è quella di una famiglia (marito, moglie e suocera) che, trasferitasi in un paesino di provincia, fa parlare di sé. Il signor Ponza, impiegato, e la signora Frola, sua suocera, vivono in case separate e in paese si vocifera che la moglie del Signor Ponza sia costretta ad una condizione di segregata in casa, tenuta forzatamente lontana dalla madre. Sarà il superiore di Ponza a segnalare il caso al prefetto, il quale sottoporrà i protagonisti ad un interrogatorio dal quale emergeranno verità totalmente opposte, tra sospetti di relazioni incestuose e accuse di pazzia, fino al finale che, come sovente accade nel teatro di Pirandello, non scioglierà completamente l’intricata matassa.
Sul palco, oltre al terzetto di protagonisti, saliranno anche Alessio Di Clemente, Manuela Muni, Erika D’Ambrosio, Vittorio Ciorcalo, Marta Nuti, Franco Mirabella, Paola Sambo, Marco Trebian, Maria Angela Robustelli, Fabio Angeloni. I costumi sono di Sabrina Chiocchio, le scene di Carmelo Giammello.
Informazioni chiamando il Teatro Ristori di Cividale (0432/731353) e il Teatro Modena di Palmanova (0432/924148). Maggiori informazioni anche al sito www.ertfvg.it .

798