Aperitivo a Grado

Crazy Bob 2014 a Forni di Sopra. Il programma

facebook

crazybob
Iscrizioni che crescono di giorno in giorno, un’aspettativa contagiosa che appare la migliore risposta alla scure della crisi, una comunità e degli operatori turistici che stanno già dimostrando di saper cavalcare l’opportunità con intraprendenza e dinamismo. Quando manca ormai poco più di un mese all’evento dell’inverno in Friuli Venezia Giulia, ovvero la Crazy Bob 2014 (28 febbraio, 1 e 2 marzo prossimi), Forni di Sopra e le sue Dolomiti friulane Patrimonio Unesco sono in pieno fermento.

La pazza sfida per bob e slitte auto-costruite che mette alla prova sulla neve ingegno, humour e divertimento di comitive e gruppi provenienti da tutto il Nordest, dalla Slovenia e dalla Carinzia è divenuta oggetto di attenzioni “morbose” da quanti l’aspettavano da tempo e da quanti sono impazienti di scoprirla per la prima volta.

Gli organizzatori della manifestazione fanno sapere che al momento hanno già confermato la propria presenza ben oltre una ventina di squadre, già ala lavoro per “inventare” i rispettivi mezzi che sicuramente sapranno ancora una volta sorprendere. C’è tempo sino al 20 febbraio per le iscrizioni e a disposizione da alcuni giorni un rinnovato sito internet (www.crazybob.it – mail crazy@crazybob.it) le pagine facebook Crazy Bob dove l’invito è a schiacciare “Mi Piace” e twitter (@crazybobweb) oltre al canale youtube (crazybobweb) dove è possibile rendersi conto visivamente del fenomeno Crazy Bob, giunto alla sua 8^ Edizione. Mentre nei prossimi giorni partirà la campagna di promozione con flyer, volantini e brochure distribuite a migliaia su tutto il territorio regionale e non solo.

Pronto anche l’inteso programma della tre-giorni: si partirà venerdì 28 febbraio con la presentazione ufficiale della Crazy Bob 2014, affiancata dalla fiaccolata dei Maestri di Sci lungo le piste dell’area Davos di Forni di Sopra, seguita dall’aperitivo sulla neve a tempo di musica.

Sabato 1. Marzo il via all’accettazione dei mezzi, l’allestimento dell’area “parco chiuso”, l’intrattenimento per i giovani e le famiglie sulla neve, il parallelo di sci, le new entry della “Snow on board”, una gara di snowboard durante la quale i partecipanti dovranno dimostrare di saper scendere con la tavola anche portando in mano un bicchiere pieno di liquido, e la gara di “tiro al palloncino in discesa” grazie ai ragazzi del Soft-Air. Alla sera quindi ci sarà la Festa Crazy dance 90′ con ospite dal vivo, Vivian B, la cantante dei DA BLITZ, il gruppo dance anni 90 con il maggior numero di successi ai primi posti delle classifiche europee in soli 3 anni. e poi il divertimento proseguirà nei locali e nei punti ristoro di Forni di Sopra.

Domenica 2.marzo quindi l’attesa gara con la sfida dei bob e delle slitte autocostruite lungo il tracciato predisposto sempre nelle piste dell’area Davost.

449