Aperitivo a Grado

Crea piccole opere d’arte con le copie del Messaggero Veneto

facebook

Le pagine già lette del Messaggero Veneto si trasformano in simpatica oggettistica nel laboratorio casalingo di Monica Poggi, di Lavariano, che con le vecchie copie del giornale realizza lampadari, tavolini, piatti da soprammobile, profumatori. Nelle sue abili mani i ritagli di giornale vengono avvolti su un ferro da calza e diventano materia prima, in forma di cannucce – poi colorate o lasciate con le sfumature della stampa o anche lasciate bianche sfruttando i bordi delle pagine – che vengono utilizzate come si fa con il vimine, per intessere i fondi e pareti dei vari contenitori. Dai lampadari ai supporti per l’albero di Natale, l’artigiana confeziona oggetti belli e resistenti (vengono consolidati con vinavil diluito ma lei sta sperimentando anche la vecchia colla di farina), cedendoli poi ad amici o esponendoli nei mercatini. Monica vive con i suoi due amici gatti, per i quali ha preparato, sempre servendosi dei vecchi Messaggeri, delle comode cucce, che al bisogno diventano invitanti e duraturi grattatoi.

360