Aperitivo a Grado

CrediFriuli festeggia il traguardo dei 100 anni

facebook

Logo_Credifriuli
Un compleanno molto speciale. E’ quello che si appresta a festeggiare CrediFriuli, l’istituto di credito nato dalla fusione di due storiche Bcc, quella dell’Alto Friuli e quella di Cervignano del Friuli, e che conta oggi 33 filiali con 163 dipendenti. Più precisamente, l’istituto di credito friulano si appresta a celebrare la fondazione dell’allora Cassa Rurale ed Artigiana di Faedis, costituita nel 1902, e dell’ ex Cassa Rurale ed Artigiana di Cervignano del Friuli, quest’ultima fondata nel 1909. E non a caso, sarà proprio Cervignano il luogo prescelto per festeggiare l’importante traguardo: venerdì 11 dicembre alle 20.30, infatti, è in programma lo spettacolo teatrale “Pui di là che di cà”, commedia comica in lingua friulana della Compagnia teatrale di Ragogna. Una serata che sarà aperta dagli interventi di saluto del presidente di CrediFriuli Luciano Sartoretti, del presidente della Federazione Regionale delle Banche di Credito Cooperativo Giuseppe Graffi Brunoro e del sindaco di Cervignano del Friuli Pietro Paviotti.
Tale avvenimento rappresenterà soltanto l’inizio delle celebrazioni per il centenario. In programma, infatti, ci sono vari spettacoli, manifestazioni e concerti che animeranno altre serate, sia a Cervignano che a Faedis, oltre ad un concorso dedicato ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori.
Il tema del concorso, che si concluderà nel maggio 2010, è “Luoghi speciali del tuo paese e dei suoi dintorni”. Un modo per far esprimere agli studenti l’attaccamento verso la propria terra, e l’impegno nel salvaguardare le sue particolarità, concetti molto cari a CrediFriuli, che ha fatto del contatto e del radicamento con le comunità locali alcuni dei suoi valori fondanti. I ragazzi potranno esprimersi attraverso l’invio di disegni, foto o video, e ad essere premiati non saranno soltanto i singoli partecipanti, ma anche la classe di appartenenza.

715