silvestri da cecchetti
Prosegue questo intenso inizio di 2016 per Daniele Silvestri, fra i cantautori italiani che maggiormente hanno saputo distinguersi negli anni, guadagnandosi canzone dopo canzone, disco dopo disco, live dopo live, il favore di pubblico e critica. Con il singolo “Quali Alibi” attualmente in rotazione radiofonica e il nuovo album “Acrobati” in uscita il 26 febbraio, Silvestri sarà ospite domani, sabato 20 febbraio, del programma Che Tempo che Fa. Nel salotto più importante della tv italiana l’artista suonerà, canterà e parlerà del tour teatrale in partenza, che lo porterà in tutte le regioni d’Italia, compreso il Friuli Venezia Giulia per un unico appuntamento in programma il 14 aprile al Teatro Nuovo Giovanni da Udine. I biglietti per lo spettacolo, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Udine, inserito nel pacchetto “Music&Live” dell’Agenzia TurismoFVG, sono vendita sul circuito Ticketone e alle biglietterie del teatro. Info e punti autorizzati su www.azalea.it .

Profondo, intenso, impegnato, Daniele Silvestri, fra i cantautori italiani che maggiormente si sono distinti negli anni, è pronto al grande ritorno. A cinque anni da S.C.O.T.C.H. e dopo il grande riscontro avuto con “Il padrone della festa” assieme ai colleghi Max Gazzè e Niccolò Fabi, Silvestri torna dunque con un nuovo disco a cui seguirà un tour che toccherà tutte le regioni d’Italia. Daniele Silvestri, romano classe 1968, debutta nel 1994 con l’omonimo disco aggiudicandosi la Targa Tenco per il miglior album d’esordio. L’artista lascia il segno alla sua prima a Sanremo con la canzone “L’Uomo col Megafono” a cui segue il singolo Targa Tenco “Le cose”, entrambi inclusi nel secondo album “Prima di Essere un Uomo”. “Il Dado” è il titolo del terzo disco, pubblicato nel 1996, una curiosità è che nella band figura anche Max Gazzé al basso. Nel 2002, sempre a Sanremo, è la volta di “Salirò”, canzone che otterrà uno strepitoso successo di pubblico. Assieme a “Sempre di Domenica” e “Il mio Nemico”, sono inclusi in “Unò-Duè”, suo sesto album. Nel 2007, con il brano “La Paranza” arriva quarto a Sanremo prima di pubblicare l’album “Il Latitante”. Dal 2008 al 2010 Daniele Silvestri si dedica ad un’intensa attività live che lo ha porta sui più importanti e prestigiosi palchi di tutta Italia ed Europa. Nel 2011 Daniele Silvestri pubblica “S.C.O.T.C.H.”, un disco fitto di collaborazioni tra cui quelle con Niccolò Fabi, Raiz, Diego Mancino, Stefano Bollani, Peppe Servillo, Pino Marino e lo scrittore Andrea Camilleri. Nel marzo 2014 Silvestri annuncia la collaborazione con i suoi colleghi e amici da sempre Niccolò Fabi e Max Gazzè nella realizzazione di un nuovo album, “Il Padrone della Festa”, che contiene le bellissime “Life is Sweet” e “L’Amore non Esiste”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
579