Aperitivo a Grado

Danzare la storia con “Moving Centuries” 8 gennaio 2017

moving-centuries-al-teatro-nuovo

Danzare la storia, attraversando scuole, stili e secoli con lezioni da sperimentare tra teoria e pratica di danza: è Moving Centuries, progetto di promozione coreutica in tutte le sue forme ed espressioni, basato sulla presenza di pubblico, sia studenti che amatori, e il contributo di critici, maestri, danzatori e coreografi internazionali. L’idea è di stimolare la partecipazione in maniera non convenzionale attraverso masterclass e conferenze, che percorrano la storia di ciò che poi si studia in classe o si vede andare in scena. Il prossimo appuntamento, Domenica 8 gennaio, alle ore 12.15, prevede un incontro nel foyer del Teatro Nuovo Giovanni da Udine con il coreografo Amedeo Amodio e i primi ballerini

e Alessandro Macario per presentare “Coppelia” lo spettacolo di cui saranno poi protagonisti per la stagione danza firmata da Marco Feruglio, alle ore 18.00. L’iniziativa battezza il programma 2017 di Moving Centuries promosso dall’Associazione Danza e Balletto, con la consulenza di Maria Luisa Buzzi e in collaborazione con il Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Modera Federica Sassara. L’incontro è preceduto dalla masterclass avanzata di danza classica con Stefania Di Cosmo Guest Teacher & Maitre de Ballet (ore 10.30 sala danza).

Partner istituzionali, oltre alla Fondazione del Teatro Nuovo Giovanni da Udine:  Associazione Danza F.V.G. Comune di Udine, F.N.A.S.D., Liceo Coreutico “Uccellis”, Liceo Artistico “Sello”, Liceo Musicale “Percoto” – per la città di Udine – Liceo Coreutico “Bonporti” di Trento  e Liceo Coreutico “Educandato agli Angeli” di Verona. Conferenze e incontri: ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti. Masterclass: partecipazione gratuita previa prenotazione adeb@ceron.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.181