Aperitivo a Grado

Dionne Warwick a Lignano – 9 agosto

FEFF21

Concerto dal vivo della cantante statunitense, nota soprattutto per le sue interpretazioni delle canzoni di Hal David e Burt Bacharach.
Figlia di Mansel Warrick and Lee Drinkard, iniziò cantando il gospel con la sua famiglia, iniziando la carriera come professionista dopo aver conseguito la laurea all’Università di Hartford.Il suo primo singolo, Don’t make me over, uscì nel 1963; il suo cognome fu riportato in maniera erronea sulla copertina del disco, tanto che da quel momento la parola errata divenne il suo cognome d’arte, ‘Warwick’.

 

clicca qui per il biglietto

Il pezzo ebbe un discreto successo, ben presto seguito da ‘Anyone who had a heart’, nel 1964, ma fu la celebre ‘Walk on by’ a consacrare la cantante al successo mondiale.Numerosi suoi pezzi, come ‘Message to Michael’ ebbero un notevole successo in Gran Bretagna nella seconda metà degli anni ’60.È del 1967 il disco Here where there is love che divenne uno strepitoso successo, in particolare grazie al singolo I Say a little prayer, rispolverato per il film Il matrimonio del mio migliore amico.

Tra i più grandi successi ci sono What the world needs now is love, Alfie, I say a little prayer, I’ll never fall in love again e That’s what friends are for.
Negli anni ’70, sebbene in misura minore rispetto al decennio precedente, non mancano i successi, come Then came you assieme agli Spinners o I’ll never love this way again prodotto da Barry Manilow. Il periodo quinquennale trascorso alla Warner Brothers non sarà comunque tra i più felici artisticamente per la cantante.
Nel 1982 collabora con Barry Gibb dei Bee Gees, ed esce il felice duetto di Heartbreaker. Nel 1985 partecipa alla registrazione di We are the world. Nel 1986 è alla guida di un progetto benefico per la Fondazione Americana per la Ricerca sull’AIDS e canta That’s what friends are for insieme a Gladys Knight, Elton John e Stevie Wonder, vincendo il suo quinto Grammy Award

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
203