Aperitivo a Grado

Diploma per 15 assaggiatori di grappa a Corno di Rosazzo

corso primo livello Corno di Rosazzo - Anag Friuli Venezia Giulia
La visita didattica alla Distilleria Bepi Tosolini di Marsure di Povoletto, in provincia di Udine, ha chiuso, nei giorni scorsi, il corso di primo livello per assaggiatori di grappa e acquaviti promosso dall’associazione regionale del Friuli Venezia Giulia di Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti e diretto dal presidente regionale Enzo Di Zorzi. Le lezioni sono state ospitate nella prestigiosa Villa Nachini – Cabassi, a Corno di Rosazzo – dove ha sede il Consorzio di Tutela Vini DOC Friuli Colli Orientali e DOCG Ramandolo – e hanno coinvolto quindici partecipanti in incontri di avvicinamento al mondo della grappa e delle acquaviti, approfondendo la produzione, la normativa e l’impegno costante dell’associazione Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti per un assaggio e una ‘cultura del buon bere consapevole’, attento alla qualità piuttosto che alla quantità. I partecipanti al corso di primo livello, riconosciuto con attestato di partecipazione, potranno accedere nei prossimi mesi alla formazione di secondo livello, che permetterà di conoscere da vicino gli impianti di distillazione, la chimica dei distillati e le tecniche di degustazione, prima dell’esame finale con cui sarà assegnata la patente di assaggiatore Anag.

Il corso organizzato e tenuto da Anag Friuli Venezia Giulia è stato frequentato con profitto e superato da Federico Alessio, Marco Bazzara, Roberto Guido Bertotti, Silvia Blasoni, Manuela D’Andrea, Andrea Favaro, Paolo Filippi, Pierpaolo Gianfreda, Nicholas Iuretig, Nadia La Milia, Monica Moschioni, Adriano Ojo, Andrea Rudan, Michele Simcic ed Eric Zannier.

Anag è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1978, con sede presso la Camera di Commercio di Asti, ma attiva e presente in tutta Italia con numerose associazioni regionali e delegazioni provinciali. Attraverso corsi di formazione, partecipazione a manifestazioni enogastronomiche e serate di degustazione e abbinamenti fra grappa e altri prodotti, a partire da cioccolato, sigaro, salumi e formaggi, Anag promuove una “cultura del buon bere” e valorizza un prodotto interamente italiano, come la Grappa, riconosciuta dal regolamento europeo del maggio 1989 come “acquavite di vinaccia prodotta in Italia esclusivamente da vinacce nazionali”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
653