Aperitivo a Grado

Droga: ragazzino in terapia intensiva, 2 denunciati

facebook

CARABINIERI-2013-1
La Squadra Mobile della Questura di Udine ha denunciato due giovani, un nordafricano di 19 anni e un italiano di 23 residenti nel Friuli Collinare, per spaccio di stupefacenti davanti alle scuole di Gemona del Friuli. Le indagini erano partite dopo che il 5 maggio scorso uno studente di 16 anni, che frequenta le superiori a Gemona, si era sentito male nella zona antistante l’autostazione. Accompagnato in ospedale e poi trasferito d’urgenza a Udine, dove era stato ricoverato in terapia intensiva fino alla mattina del 7, il ragazzino aveva avuto un malore per assunzione smodata di un mix di droga e alcol. Aveva bevuto vodka e fumato uno spinello. Si è risaliti così al diciannovenne nordafricano che gli aveva venduto la droga e che rischia un’incriminazione anche per lesioni. Nella perquisizione in casa del ventitreenne la Squadra Mobile ha trovato una piccola serra professionale allestita in mansarda, in cui coltivava la marijuana. Al momento c’erano due piantine ancora piccole. Il ragazzo è stato denunciato anche per detenzione e coltivazione di stupefacenti.

280