Aperitivo a Grado

Duomo di Udine: Syntagma, itinerari d’arte musicale. domenica 28 luglio

facebook

L’ultimo appuntamento della fortunata rassegna “Syntagma, itinerari d’arte musicale”, un’iniziativa che ha dato lustro all’iconografia musicale custodita nei musei della città di Udine per un progetto unico e in prima nazionale, è domenica 28 luglio alle ore 17 
(per prenotazioni: syntagmaudine@gmail.com, 339 32 05 479). Si prospetta un viaggio tra visioni e sonorità nella culla sacrale della città, tra l’Oratorio della Purità, il Battistero e la Cattedrale di Santa Maria Annunziata. Una visita guidata tra arte figurativa e musica condotta dal musicologo Alessio Screm e dalla direttrice del Museo del Duomo di Udine Maria Beatrice Bertone, con momenti musicali ad opera dell’organista Massimiliano Migliorin sui pregiati organi custoditi, ovvero i Nachini collocati in cornu epistolae ed evangeli, celebre organaro di cui quest’anno si celebrano i 250 anni dalla scomparsa. 

Si avranno così modo di ammirare gli affreschi musicali del Tiepolo, di Louis Dorigny, di Maffeo Verona, gli stalli patriarcali di Giuseppe Torretti, gli elementi musicali del Portale dell’Incoronazione e il ritratto dell’organaro Pietro Nachini che proprio nella cattedrale udinese realizzò il suo centesimo organo, ora nelle cure restauratrici della ditta Zanin, e per cui i Musei del Duomo stanno organizzando una serie di importanti iniziative, tra incontri e concerti, dedicati alla figura dell’illustre costruttore. Questa ultima visita di domenica 28 luglio, chiude la prima edizione di “Syntagma, itinerari d’arte musicale”, un progetto unico nel suo genere che ha raccolto l’interesse di tanto pubblico ed esperti, nella volontà possa proseguire su scala regionale e con progetti rivolti anche alla didattica nelle scuole. 

516