Aperitivo a Grado

E’ alle porte la VI edizione di “Lignano Basketball Summer League”

facebook

2980.jpgE’ oramai alle porte la VI edizione della “Lignano basketball summer league”, principale evento tra quelli organizzati nell’estate dal Gruppo udinese capeggiato da Massimo Piubello. Nella oramai tradizionale Tenda Bar Basket Arena, quest’anno ulteriormente migliorata grazie alla collaborazione del Comune di Lignano e delle innovative strutture coreografiche, l’evento si svolgerà dal 22 ( presentazione ed allenamenti delle squadre ) al 27 luglio, con una programmazione che prevede due gare ogni sera:  alle 20.45 e 22.30 con ingresso gratuito.

Piubello ed il D.T. Francesco Benedetti  hanno definito i roster delle quattro squadre  sponsorizzate Conte&Scaini – Eidomed – Ort – Terrazza Caffè che si contenderanno il Trofeo Immobiliare Friulana Nord, tra cui spiccano molti giovani talenti italiani e stranieri guidati da Boniciolli ( assistente Re ) , Ciani ( assistenti Didoi e Williams ) , Dalmasson ( assistente Sussi ) e Martelossi ( assistente Benedetti ) nelle gare in notturna, in riva al mare, dell’accogliente Lignano Pineta grazie al patrocinio ed il contributo del locale Comune, della Provincia di Udine e della Regione Friuli Venezia Giulia.

Nello specifico della formazioni, tra gli stranieri spiccano , Savkovic, lungo serbo dell’ 1986 di 2.09 m, l’anno scorso in Slovenia in A1, dell’agenzia Beobasket oltre a Nikola Jeftic 204 cm serbo del Bevouk 72 di Belgrado. Direttamente dagli Stati Uniti Timon Farley, guardia dell’1983 per 192 cm , uscito da Queens University con 15 punti di media, grandissimo tiratore, MVP della Sodexho Invitational come senior. Sempre in arrivo dagli Stati Uniti, anche se con mamma di Pordenone Isaac Jenkins, guardia di 1.90 cm della Lee Academy. Dalla Grecia, 4 ragazzi che parteciperanno grazie all’agente Tasos Manolopoulos: Fotis Lioutas play guardia del 1986, 1.95 cm, l’anno scorso anche lui in America, NCAA a NEW HAMSHIRE UNIVERCITY, Dimitris Mastrokostopoulos sempre 1986, 1.95 ma playmaker fortissimo che viene addirittura dal PANATHINAIKOS (junior), l’anno scorso ha giocato anche in seconda divisione a Komotini, insieme con Loukas Giaourtoglou, play guardia del 1987 (1.94 cm). Ultimo ma non ultimo la guardia Simos Ioakeimidis, 1989, medaglia d’argento ai campionati europei under 18 l’estate scorsa in Spagna con 8ppg. L’anno scorso ha giocato in serie A greca, a Olymbiada.

Poi una nidiata di eccezionali giovani italiani appena usciti dai settori giovanili più importanti d’Italia, infatti si tratta di giocatori del 1989.

Ingoiata amaramente l’assenza dell’ultimo momento del neo convocato in nazionale Paolo Rotondo, 2.07 pivot siciliano di Biella, spiccano Cesare Monzardo, nazionale da Verona, 1.96, grandissimo fisico in una guardia della Benetton Treviso, Riccardo Miniussi di Monfalcone ala forte di due metri, Piercarlo Buzzi, esterno di 1.88 di grandissima qualità dalla Sanzeno Verona. I super prodotti locali Andrea Piazza di Pordenone, Riccardo Truccolo e Massimiliano Bosio della Snaidero Udine, Filiberto Dri, l’anno scorso a Valenza in B2 ma anche lui con passato (e futuro?) arancione.

Poi i giovani lunghi del 1990 Gianluca Enzo (2.07) dall’Armani Jeans Milano e Andrea Villalta dalla Sati Trading Modena ed i giovanissimi playmaker classe 1991 Rodolfo Pentucci dalla Scavolini Pesaro e Gabriele Brusamarello, pordenonese figlio d’arte, ora nelle giovanili Benetton.

Non dimentichiamoci due 1988 neo promossi, Marco Crosera, ala di 2.02 uscito anche lui da Treviso e vittorioso in B1 con la Reyer Venezia e Luca Piccini guardia-ala di nascita goriziana, pronto per la B2 a Corno di Rosazzo. Per chiudere citiamo il fosforo dei playmaker Vincenzo Mollura da Trapani e Giovanni Babbini da Santarcangelo di Romagna.

Ma tutti e 40 i talenti sono degni di nota e garantiscono un livello tecnico mai raggiunto nelle precedenti edizioni della LSL.

On line al sito http://www.piubellosport.org/ tutte le informazioni sugli eventi di Lignano Sabbiadoro ( il 2-3 agostio infatti è in programma anche la 6+6 ore basket no stop giunta alla IV edizione ) e della stagione estiva del gruppo leader in regione nel “basket on the road” sempre gratuito per partecipanti per un fermo credo di Massimo Piubello.

La tradizionale raccolta di risorse per il “Fondo benefico Bianca Piubello” fa sì che gli eventi abbinino spettacolo cestistico, ai massimi livelli giovanili europei,  ed impegno umanitario per l’aiuto degli anziani seguiti dalla Pro Senectute di Udine.

695