Aperitivo a Grado

Economia: Faleschini regala a Tondo una motosega; serve a disboscare la burocrazia

20120126141315004_3tondoFaleschini26gen1226 gennaio 2012 – Il presidente della Regione Renzo Tondo ha incontrato oggi a Trieste, per un saluto di commiato, il presidente della Confartigianato di Udine Carlo Faleschini che, al termine del terzo mandato, lascia la guida dell’associazione, una delle più importanti del Friuli, con 8.000 iscritti, 173 dipendenti e 27 sedi sparse in provincia. Faleschini era accompagnato dal direttore, Gian Luca Gortani.
L’incontro ha permesso anche di approfondire i problemi del settore artigiano, e in particolare la burocrazia, su cui – ha riconosciuto il presidente della categoria – ”molto è stato fatto, ma molto resta ancora da fare” e l’accesso al credito, che in questa fase economica diventa una priorità. Il presidente uscente degli artigiani ha voluto confermare il positivo rapporto di dialogo e confronto che la categoria ha sempre intrattenuto con la Regione, con i presidenti e gli assessori all’Artigianato che si sono succeduti, tra cui lo stesso Tondo, ma anche con i dirigenti e il personale dell’Amministrazione. L’incontro è servito anche a ricordare il lungo rapporto di ”stima e amicizia” con Faleschini, un rapporto che risale ancora agli anni ’80, quando Tondo era vicesindaco di Tolmezzo.
Il presidente della Regione ha ribadito l’apprezzamento nei confronti del presidente uscente degli artigiani, per ”l’esperienza e la saggezza che ha sempre dimostrato, e per il profilo istituzionale che ha saputo sempre mantenere nei confronti del mondo politico”. Particolarmente significativo è stato lo scambio di regali. Faleschini ha voluto donare una motosega, ricordando che proprio dieci anni fa aveva consegnato a Tondo, allora al primo mandato, una piccola accetta come ”boscaiolo dell’anno”, per aver chiuso una serie di enti regionali, tra cui lo stesso ESA (Ente Sviluppo Artigianato), di cui Faleschini era allora presidente. Un auspicio, insomma, a continuare sulla strada della semplificazione e dell’alleggerimento burocratico. Tondo ha invece donato un volume fotografico sulla Carnia con dedica autografa: ”A Carlo Faleschini che agli artigiani e alla Regione ha dedicato una vita con impegno e tanta passione”

comunicato Agenzia regione cronache

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.116