Aperitivo a Grado

Ettore Forte svela le sue “indagini” su Ettore Majorana

facebook

ettore-majorana-malato-non-immaginario-indagini-di-un-medicoChe fine fece il fisico e accademico Ettore Majorana? L’improvvisa scomparsa del geniale fisico teorico, che operò all’interno del gruppo noto come i “ragazzi di via Panisperna”, suscitò fin dalla primavera del 1938 numerose speculazioni riguardo al possibile suicidio o allontanamento volontario. E di Majorana si occupa anche il libro “Ettore Majorana malato non immaginario. Indagini di un medico”, al centro domani, 21 marzo, alle 18 nella sala Corgnali della Joppi, del prossimo appuntamento di “Dialoghi in biblioteca”. A presentare, il voluto scritto da Giovanni Forte ed edito l’anno scorso a Catanzaro da La Rondine Edizioni, saranno il giornalista Paolo Medeossi e Nicola Siciliani de Cumis (Università di Roma).

Il testo di Giovanni Forte rappresenta un unicum nelle raccolte di informazioni, indizi e possibili soluzioni sulla sorte dello scienziato. Già dal sottotitolo, Indagini di un medico, si evince infatti la volontà di voler dare una piega differente a quello che si era già detto, che non si voleva lasciar trapelare e che si voleva tacere.

#news

ettore-majorana-malato-non-immaginario-indagini-di-un-medicoChe fine fece il fisico e accademico Ettore Majorana? L’improvvisa scomparsa del geniale fisico teorico, che operò all’interno del gruppo noto come i “ragazzi di via Panisperna”, suscitò fin dalla primavera del 1938 numerose speculazioni riguardo al possibile suicidio o allontanamento volontario. E di Majorana si occupa anche il libro “Ettore Majorana malato non immaginario. Indagini di un medico”, al centro domani, 21 marzo, alle 18 nella sala Corgnali della Joppi, del prossimo appuntamento di “Dialoghi in biblioteca”. A presentare, il voluto scritto da Giovanni Forte ed edito l’anno scorso a Catanzaro da La Rondine Edizioni, saranno il giornalista Paolo Medeossi e Nicola Siciliani de Cumis (Università di Roma).

Il testo di Giovanni Forte rappresenta un unicum nelle raccolte di informazioni, indizi e possibili soluzioni sulla sorte dello scienziato. Già dal sottotitolo, Indagini di un medico, si evince infatti la volontà di voler dare una piega differente a quello che si era già detto, che non si voleva lasciar trapelare e che si voleva tacere.

#news

Powered by WPeMatico

609