Aperitivo a Grado

Evita a Udine – Musical – 4 dic

facebook

con Iaia Forte e Cristina Donadio
e con Vladimir Aleksic, Alessandro Baldinotti e Alessia Innocenti
scene di Massimo Bellando Randone
regia di Pappi Corsicato

Giovedì 4 Dicembre 2008  –  21.00

UDINE
Palamostre, Piazza Paolo Diacono

biglietteria 0432.506925-info@scenapertaudine.it

Uno sguardo disincantato, sarcastico e beffardo sulla vita dei coniugi Peron, visti come personaggi da Reality Show al di là della patinata immagine pubblica e del mito storico. Peron è un infantile uomo-burattino, manovrato dall’ambiguo maggiordomo Ibiza; Evita è un’anti-eroina crudele, grottesca e bugiarda, in perenne conflitto con la madre, avida di danaro e equivoca anch’essa.
Sono personaggi buffoneschi e disperati, che nelle mani del geniale autore Raul Damonte, detto Copi, diventano pretesti ironici, e paradossalmente realistici, per uno spaccato sinistro sulla classe dirigente, sulla passione per il potere, sulla politica e sulle relazioni umane dei suoi vari protagonisti, corrotti e ridicoli.
Una critica feroce e leggera che il regista Pappi Corsicato, con le superlative attrici Iaia Forte e Cristina Donadio (trio cult di tanti film), vira ad una versione psichedelica, divertente e dissacratoria. In scena, lo spettacolo dal vivo si mescola a immagini filmate per la visualizzazione dello stato allucinatorio dei personaggi, a musiche –mélo da musical, a canzoni da Mary Poppins, a coreografie folli.
Una preziosa pagina teatrale da non perdere. Per sorprendere il lato tragicomico delle vicende umane, rovesciarne le apparenze e aprire i doppifondi degli armadi, come fanno in scena i personaggi che ci entrano e ci escono. Quasi fossero anch’essi abiti e merce da indossare, vendere ed esporre per il falso rituale di un’esibizione pubblica che il teatro, però, sa smascherare e sbertucciare.

339