Aperitivo a Grado

fnight1.jpgCome ogni anno torna il Far East Film, e tornano le tanto attese Far East Night. Vi porponiamo il programma completo di quest’anno e le foto della Far East Night del 2007

Non solo cinema, nel vasto cartellone di Far East Film: toccherà infatti al grande Howie B, dj e produttore di fama planetaria (sfogliando il suo catalogo s’incontrano artisti come gli U2, Bjork e Tricky), il compito di chiudere ufficialmente la decima edizione! Anche quest’anno, dunque, il festival udinese regalerà ottima live music al popolo dei nottambuli: nove appuntamenti, uno per ogni giornata di programmazione, per altrettante coloratissime Far East Nights dislocate in vari locali del centro cittadino… Le Far East Nights 2008 saranno ospitate, oltre che al Ferroviario e al Visionario, anche al Contarena, al Ginger Bar, ai Provinciali e al Madrid.

Venerdì 18/04 Contarena : Dj Hito – Japan Pop

Sabato 19/04 Ginger Bar : Bntmrc77 e Idga – Electro Dark Beat

Domenica 20/04 Visionario : The Hollywoods – Funky Minimal Groove

Lunedì 21/04 Visionario : Sonic Djset+ Virage Vjset – Minimal Contemporary

Martedì 22/04 Visionario : Steve Nardini Djset– Electro-pop

Mercoledì 23/04 Provinciali : Far East Connection Reggae dj set

Giovedì 24/04 Madrid :
Dwomo – Cosmic Cocktail Music

Venerdì 25/04 Ferroviario : Kappah (of Madrac) – Dj set
Carnicats – Live performance
Primo & Squarta (Cor Veleno) – Live performance
Red Storm feat Tubet Dj – Dj set

Sabato 26/04 Ferroviario : Trabant – Live performance
Detroit7 – Live performance
Howie B – Dj set

in attesa di potervi mostrare le immagini delle feste 08….

FAR EAST NIGHT 2007 – FAR EAST FILM 9

FAR EAST NIGHT 2004

Howie B

Il signor Howard Bernstein (in arte Howie B) ha iniziato a lavorare molto presto in studio di registrazione, facendo gavetta come ragazzo che prepara e porta il tè, fino a diventare non solo dj, ma anche produttore e ingegnere del suono. Il suo primo lavoro al missaggio avvenne per la colonna sonora del film di Stephen Frears My Beautiful Laundrette (1985). Nel 1994 fondò anche una propria etichetta discografica, la Pussyfoot. La sua attività è continua e frenetica, al punto da portarlo alla realizzazione di uno studio trasportabile che gli consenta di proseguire la sua attività anche durante i frequenti spostamenti e trasferte. Nella veste di volta in volta differente di produttore, ingegnere del suono, addetto al missaggio e altro ancora sono numerose e sempre di prestigio le sue collaborazioni a progetti altrui, ed è impensabile ricordarle tutte!

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
624