Aperitivo a Grado
facebook

feff2604.jpgIl programma di domenica 26 Aprile, le foto e i commenti in diretta dalla seconda giornata del Far East Film 11. Aggiornamenti costanti dal Festival. Mandaci le tue foto!

FOTOGRAFIE DEL TERZO GIORNO
Mandaci le tue foto a redazione@udine20.it 

Foto a cura di: Giandomenico Ricci – Gianluca Martini – Carla Fabris – Davide Cassanello

L’OPINIONE DI GIAMPIERO RAGANELLI: “Fish Story” e “Insutanto numa”

Ancora due film nipponici, programmati a Udine, nella giornata del 26 aprile. Il primo di questi è Fish Story, per il Focus sul regista Nakamura Yoshihiro. Un film decisamente bizzarro, come si capisce dalla trama: mentre Tokyo è prossima a essere cancellata da un meterotite, in un negozio si sente la canzone di una band punk. Da qui inizierà un viaggio nel tempo e nello spazio per ripercorrere la storia di quella canzone e di quel gruppo musicale. Opera molto complessa, che si dipana su diversi livelli temporali che si mescolano continuamente fra di loro , che gioca sull’interruzione della narrazione, come faceva il primo Wenders, che si svela solo nella parte finale, per ciò che vuole essere e vuole dire. Ancora più contorto il secondo film, tra i film più attesi di quest’anno, Insutanto numa (Palude instantanea), l’ultima opera di Miki Satoshi, importante autore contemporaneao, cui il Far East dedicò una retrospettiva l’anno scorso. Personaggio eclettico, dalla poetica sospesa tra il surreale e il demenziale, Miki racconta di una giovane editrice, Haname, interpretata da Aso Kumiko, che, trovatasi disoccupata, intraprende un viaggio alla ricerca del padre. Passerà attraverso gli angoli più bizzarri del Giappone, una bottega di chincaglierie, un cimitero di giocattoli e una palude “liofilizzata” che costituirà un ventre molle in cui scompariranno, e affioreranno, cose impensabili tra cui un drago volante! Miki spinge anche stavolta l’acceleratore verso l’eccentricità e la stravaganza più sfrenate, senza raggiungere il livello di quello che rimane il suo capolavoro, Adrift in Tokyo (2007).

Giampiero Raganelli, inviato di www.giapponeinitalia.org

QUESTI I FILM PROIETTATI AL TEATRO NUOVO (non sono elencati quelli del Visionario)

09.00    Life is Cool

10.40     The Rainbow Troops

14.15        If You Are The One

16.00        Fish Story

20.00        Frozen Flower

22.00        Instant Swamp

00.00        Somtum

dalle 10.00 alle 20.00 FAR EAST MARKET via Manin, via Vittorio Veneto, piazza Libertà 24/25/26 Aprile 2009

18.30  INCONTRO CON L’AUTORE

Kicks Of Fury – New Muay Thai Films

Panna RITTIKRAI, director and scriptwriter, Ong Bak 2

Prachya PINKAEW, director and producer, Chocolate – Ong Bak 2

Anthika PUANGJAMPEE, Sahamongkol – Associated Producer Ong Bak 2

Coordinamento/Moderators: Roger Garcia, Anchalee Chaiworaporn


PREZZO DEI BIGLIETTI

  • Per gli spettacoli mattutini (dalle ore 9.00 alle 13.00) il prezzo unico è pari a € 2,00 per entrambi i film, per quelli dei pomeriggi feriali è di € 2,5 a proiezione (dalle ore 14.00 alle 19.00).
  • Nei pomeriggi prefestivi o festivi e per le serate (dalle ore 20.00 a mezzanotte) esistono due opzioni: € 5,00 per un film o € 8,00 per due film.
  • Lo spettacolo notturno, con inizio a mezzanotte, prevede un biglietto del costo di € 2,00.
  • Biglietto daily, valido per tutti gli spettacoli della giornata di emissione, il prezzo è fissato a € 12.

banner_feff2.jpg

630