Aperitivo a Grado
facebook

pink night

Il termine giapponese zentai indica un abito aderente che copre il corpo intero. Viene usato nel teatro tradizionale, dai ballerini di danza moderna e nell’industria cinematografica con
diverse finalità. Lo zentai ha anche un ruolo nelle subculture fetish e BDSM. Abiti così aderenti di questo genere si prestano particolarmente a generare la sensazione di una “seconda pelle”. Altri considerano lo zentai come una forma di bondage, esistono perfino indumenti in grado di bloccare mani e gambe. Tre performer in versione zentai si insinueranno nelle sale del palazzo seducendo il pubblico e confrontandolo in un dialogo dinamico e non privo di sorprese!

1.231