Aperitivo a Grado

Festival dei Cuori a Udine. venerdì 16 agosto 2019

facebook

Dopo il successo dello scorso anno, torna a Udine il Festival dei Cuori. L’appuntamento, gratuito e aperto a tutti, è previsto per venerdì 16 agosto alle ore 21:00, con l’eccezionale gran gala del folklore che si terrà nel piazzale del Castello, alla presenza di tutti i gruppi partecipanti. 

Giunto al prestigioso traguardo della 50° edizione e carico del blasone che lo annovera tra le più prestigiose kermesse internazionali del folclore, il Festival dei Cuori vestirà, dal 15 al 21 agosto, i panni del villaggio globale, significativo compendio dei giovani del mondo, palpitanti vettori di tradizioni, usi e costumi. Saranno quasi trecento, provenienti da nove diverse nazioni (Italia inclusa) per un totale di dieci gruppi partecipanti. Parleranno lingue diverse. Diversi anche per il colore della pelle, ma tanto uguali, perché in grado di sfoggiare identici sorrisi che si incrociano nel segno dell’amicizia. 

Il Festival dei Cuori è una grande occasione per dimostrare come culture diverse possano collaborare senza prevaricazioni e, anzi, convivere nella ricerca di parallelismi e punti di contatto. 

“Dopo la riuscita dell’edizione del 2018 che ha riportato la rassegna a Udine – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Udine Fabrizio Cigolot -, siamo lieti di poter confermare anche per il 2019 la presenza a Udine del Festival dei Cuori, un evento di respiro internazionale tornato nella nostra città dopo una lunga assenza e diventato a pieno titolo simbolo del legame che ci deve essere tra apertura e consapevolezza delle proprie radici. Il piazzale del Castello sarà la cornice perfetta di questo evento che trova nella nostra città la sua sede ideale grazie alla posizione geografica particolarmente strategica rispetto ai baricentri europei, al punto da farne una sorta di cerniera tra la cultura italiana, quella slovena e croata e quella austriaca e tedesca”.

La dimostrazione di fratellanza che tutti gli anni portano i giovani artisti che partecipano all’evento vale di per sé la sua realizzazione. Parteciperanno i gruppi folk provenienti da: CUBA, KAMCHATKA (Russia), INDIA, ISOLA DI PASQUA (Cile), ISOLE MARCHESI (Polinesia Francese), MACEDONIA, PERÙ, SUDAFRICA e ITALIA, Chino Ermacora di Tarcento e Sbandieratori dei Rioni di Cori (LT).

1.641