Aperitivo a Grado

Festival show: 24 giugno in Piazza I Maggio

facebook

13339610_10153644803751961_385740694143966734_n

Sarà inaugurato venerdì 24 giugno in Piazza I° Maggio il tour Festival show 2016, che poi si snoderà in altri otto importanti appuntamenti per tutta l’estate, fino alla finalissima del 13 settembre in Arena a Verona.

La grande carovana di Radio Birikina e Radio Bella & Monella quindi riparte da Udine, per la prima volta. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con il Comune di Udine, la Regione Friuli Venezia Giulia e vede la partecipazione come Partner di “Abaco Viaggi”. Festival show approda a Udine dopo i successi ottenuti in questi anni nelle principali Città e località turistiche del Veneto, Friuli, Lombardia ed Emilia Romagna.

Sarà la prima, grande, festa dell’estate dopo il solstizio. L’attesa è molta per l’esordio della nuova edizione di questo evento, ideato nel 2000 da Roberto Zanella, a capo del network radiofonico che ogni giorno raggiunge oltre un milione di ascoltatori. Cambio della guardia alla guida degli spettacoli: dopo Giorgia Palmas, quest’anno a condurre la manifestazione saranno ben due i nomi invitati dalla produzione: Adriana Volpe e Lorena Bianchetti che si alterneranno alla conduzione delle nove date. Sarà Adriana Volpe, come annunciato dai grandi manifesti affissi in città, la popolare presentatrice e attrice, protagonista di numerose trasmissioni televisive, come “I fatti vostri” su Raidue, ad inaugurare l’evento e a debuttare in piazza I° Maggio.

C’è grande aspettativa che non sarà delusa da un cast artistico di alta qualità che sarà annunciato a giorni, pur nella sua trasversalità di target. Stile di Festival show è, infatti, quello di incontrare, attraverso generi e tendenze, il gusto del più vasto pubblico.

 13339724_10153644803891961_3305518733949193964_n 13344644_10153644803931961_3028591300369279949_n 13346450_10153644803736961_9039436352202012642_n 13407074_10153644803786961_159837350760423935_n 13412899_10153644803746961_1185736765961646031_n 13413573_10153644803851961_5461764853177129068_n 13423801_10153644803861961_7096991249199303444_n

Ringrazio gli organizzatori per aver scelto la città di Udine per aprire questa grande kermesse, che per noi sarà sicuramente uno strumento aggregativo e di promozione turistica“, afferma l’Assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi. “È un’occasione importante per valorizzare piazza I° Maggio, visto anche l’obiettivo che l’amministrazione si è posta per rilanciare la piazza come luogo deputato a ospitare iniziative di questa portata. Udine ha l’ambizione di tornare a essere un punto di riferimento regionale per i grandi eventi, data anche la sua posizione strategica a livello geografico. Ringrazio anche la Regione per la preziosa collaborazione e il contributo economico che ha destinato a questo evento, grazie al quale porteremo migliaia di persone in città senza pesare troppo sulle casse comunali”.

Alle ore 21.00 si accenderanno i riflettori a dare luce e contorno alle note dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana che, coi suoi diciotto professori di musica, diretti dal maestro Diego Basso, eseguirà la sigla di apertura. Quello sarà il segnale di start per uno show che, in poco più di due ore, catalizzerà l’attenzione del pubblico verso la nutrita serie di artisti, selezionati per la trasversalità delle rispettive proposte musicali.

“In questi tempi solo la tenacia, la passione, l’esperienza e la convinzione di offrire a decine di migliaia di persone una grande occasione di festa e aggregazione  portano alla riconferma di Festival show”  E’ il pensiero di Paolo Baruzzo, capofila dell’organizzazione. “In campo musicale, tolti i concerti a pagamento, forse in Italia oggi non esistono esperienze analoghe. Radio Birikina e Radio Bella & Monella riaccendono i potenti riflettori di questo palcoscenico con coraggio e fiducia, investendo energie, capacità e risorse.
Un
grazie agli enti che hanno pianificato le tappe e ai partner che riconoscono la credibilità del progetto”.

Balletti della rinnovata Summer Crew agli ordini del riconfermato coreografo Etienne Jean-Marie. Il coordinamento artistico è di Mariano Sannito e Stefano Favero. Di Sannito è anche la direzione commerciale del tour: è riuscito nell’ammirata impresa, non scontata, di aggregare una decina di grandi marchi nazionali (da Fiat a San Carlo, da Grana Padano a Ricola) che consentono lo svolgimento ad ingresso libero.

Protagoniste della kermesse le ormai attesissime decine di miss, coordinate da Mauro Casarin, che sfileranno in due passerelle di moda per la nuova edizione di “Miss Diadora”.

Un altro aspetto rilevante di Festival show è rappresentato dalla trasmissione dello spettacolo: tutte le serate saranno proposte in diretta su Radio Birikina e Radio Bella & Monella.

Soddisfazione per l’esordio a Udine di Festival show da parte della Città della Speranza. Ancora una volta infatti, legata all’evento, c’è l’iniziativa di solidarietà a favore della fondazione di Padova che si occupa dei bambini malati di leucemia: in ogni serata verrà promossa dai volontari della fondazione stessa una raccolta di contributi fra il pubblico. In questi anni, grazie alla generosità del pubblico nelle varie piazze, sono stati raccolti e versati alla Città della Speranza oltre 500.000 euro.

825