Aperitivo a Grado

Film su Eluana, a rischio i fondi regionali

facebook


Una variazione di bilancio inserita nel disegno di legge di assestamento della Regione Friuli Venezia Giulia ha cancellato i finanziamenti, attraverso la Film Commission, delle produzioni cinematografiche in graduatoria. Tra queste ci sono il film di Marco Bellocchio su Eluana (per il quale era già stato assegnato un finanziamento di 150 mila euro, il più cospicuo quest’anno), una fiction (110 mila euro) e il film di Giuseppe Tornatore (70 mila). Il provvedimento di assestamento di bilancio, licenziato dalla Giunta regionale, dovrà essere approvato dal Consiglio, dove sarà discusso nel mese di giugno. “Abbiamo ‘svuotato’ le produzioni che la Regione avrebbe finanziato con i fondi disponibili, poi ci sono altre attività” che invece proseguiranno”, ha spiegato l’assessore alle Attività produttive Fvg, Federica Seganti, alla quale fa capo il fondo cinematografico regionale. Tutto parte da un ordine del giorno approvato in Consiglio regionale nell’ambito della Legge Finanziaria nel dicembre scorso che si esprimeva contro il finanziamento del film di Bellocchio, firmato da Udc e anche da Pdl, Lega, Pd e altri. “Concluso l’iter di valutazione delle domande a fine 2011 – ha proseguito la Seganti – bisognava decidere se finanziare la graduatoria oppure no. Per rispettare l’ordine del giorno l’unica via amministrativa era togliere i fondi perché le domande di contributo erano state già presentate”. L’assessore sostiene, inoltre, di “condividere le finalità dell’ ordine del giorno” ritenendo, però, “la tecnica utilizzata dallo stesso odg molto approssimativa, non considerando le altre produzioni”.

270