Aperitivo a Grado

Fiume Stella: Progetto Anaxum – Archeologia e Storia di un Paesaggio Fluviale

facebook

AP_Stella
Il fiume Stella, la più importante arteria di risorgive del Friuli, mette in contatto la alta e media pianura friulana con il mare. Dopo essersi formato in un’area acquitrinosa a sud di Codroipo diviene difatti presto navigabile e dopo circa 47 chilometri sfocia nella laguna di Marano. Questo asse idroviario in epoca antica intersecava inoltre, sia la nota via Annia, che la rotta endolagunare che collegava Aquileia a Ravenna. Specchio di questa primaria importanza del fiume Stella sono i numerosi resti e reperti archeologici che sono stati individuati nelle sue acque. Per queste motivazioni è stato dato vita al Progetto Anaxum – Archeologia e Storia di un Paesaggio Fluviale (lo trovi anche su FaceBook)

Il progetto Anaxum (nome romano del fiume Stella), nato nel 2011 dalla collaborazione tra la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia e il Dipartimento di Storia e Tutela dei Beni Culturali dell’Università di Udine, ha l’obbiettivo principale di studiare il paesaggio archeologico del fiume Stella sulla base della documentazione esistente, di metodologie di indagine non invasive e scavi archeologici mirati. Al progetto collaborano importanti istituzioni scientifiche: le americane Texas A&M University e ProMare Inc., specializzate nel settore dell’archeologia subacquea; il dipartimento di Geoscienze dell’Università di Trieste e l’Istituto di Scienze marine (Ismar) del Cnr di Bologna per le prospezioni strumentali, l’australiana Macquarie University di Sydney per il telerilevamento e lo IUAV per la lettura del costruito perispondale. Il cuore del Progetto Anaxum è dunque un gruppo di ricerca interdisciplinare che utilizza il fiume Stella quale laboratorio per lo sviluppo di tecniche geo?siche integrate ed innovative nel campo dell’archeologia fluviale da esportare negli altri corsi d’acqua, e al contempo per la formazione di archeologi subacquei in un ambiente problematico e che presenta diverse tipologie di evidenze materiali. Il Progetto ANAXUM è infatti parte integrante del programma didattico dell’Università di Udine e offre agli studenti la possibilità di integrare le lezioni teoriche seguite in aula con una esperienza pratica realmente sott’acqua. Le ricerche condotte nel fiume Stella sono poi oggetto di corso di studio anche nel corso dell’anno con esercitazioni sui materiali e tesi di laurea. L’attività didattica va infatti di pari passo con la ricerca.
Nel 2011 la prima campagna del Progetto si è focalizzata sul relitto Stella 1. E’ stato così completato il lavoro già fatto in precedenza alla fine degli anni ‘90 con uno studio specialistico di archeologia navale, dando al tempo stresso la possibilità agli studenti di apprendere le tecniche dello scavo e della documentazione attraverso uno scafo di alto valore informativo, con caratteristiche di giacitura inoltre del tutto particolari. Si tratta di una piccola imbarcazione da trasporto, datata all’inizio I d.C., costruita con la tecnica a cucitura, vale a dire in cui la solidità del guscio autoportante veniva assicurata dall’assemblaggio delle tavole di fasciame mediante una vera e propria cucitura con fibre vegetali.
Nel 2012 l’area di studio è stata quella del tratto di fiume che intersecava la via Annia, ovvero là dove il principale asse viario del Friuli romano incontrava l’Anaxum, lo Stella dei Romani secondo Plinio, che costituiva invece il collegamento con la laguna e quindi il mare. Le indagini hanno portato alla messa in luce e documentazione di non meno di tre strutture pertinenti al ponte che qui insisteva e che in base alla qualità dei resti rilevati doveva essere di tipo monumentale. Lo scavo di un’altra interessante struttura, individuata nella gengiva orientale del fiume e che era completamente sepolta, sembra diversamente riconducibile ad un porto fluviale o quantomeno ad una banchina.

DIDASCALIE
AP_2011_01 Relitto Stella 1: operazioni di rilievo diretto
AP_2011_02 Relitto Stella 1: scavo con sorbona da acqua
AP_2011_03 Modello del Relitto Stella 1
AP_2011_04 Prospezioni geoelettriche (Anfibia s.r.l.)
AP_2012_01 Immersione sul Ponte della Via Annia
AP_2012_02 Ponte della Via Annia: prospezioni mediante “siringatura”
AP_2012_03 Ponte della Via Annia: esercitazioni di rilievo
AP_2012_04 Ponte della Via Annia: operazioni di rilievo diretto
AP_Ariis Il fiume Stella visto da Villa Ottelio-Savorgnan di Ariis
AP_Stella Il fiume Stella a nord di Ariis

1.587