Aperitivo a Grado

Friuli Doc. 13 settembre la prima giornata. Il programma dell’inaugurazione

Il taglio del nastro della XXIV edizione di Friuli Doc, che prende ufficialmente il via domani 13 settembre, si tinge di bianco, rosso e verde: la cerimonia di inaugurazione, in programma alle 17.30 in piazza Libertà a Udine, sarà infatti salutata dal sorvolo delle Frecce Tricolori. Sotto il segno del tema “Buon cibo, grandi virtù”, che caratterizza l’edizione 2018 della kermesse che riunisce il meglio dell’enogastronomia del Friuli Venezia Giulia, il taglio del nastro sarà affidato alla chef stellata Antonia Klugmann, prima donna giudice di MasterChef e di casa nel Collio Friulano con il suo ristorante.

Alla cerimonia d’apertura, introdotta dalla presentatrice ufficiale Martina Riva, saliranno sul palco Pietro Fontanini, sindaco di Udine, Maurizio Franz, assessore comunale alle Attività produttive, Turismo e Grandi eventi, e Massimiliano Fedriga, presidente della Regione FVG, affiancati da altri componenti della nuova amministrazione comunale e regionale e da tutti i protagonisti della kermesse.

L’inaugurazione si svolgerà sulle tradizionali note della Fanfara della Brigata Alpina Julia, a cui si affiancherà quest’anno la sfilata del Gruppo Medievale Borgo Pracchiuso e una coppia di danzerini del gruppo folkloristico “Lis Stelutis di Udin”.

Al caloroso bentornato in Friuli alla chef Klugmann, che dopo l’esperienza a MasterChef è tornata ai fornelli del suo ristorante, seguirà un momento dedicato alle “grandi virtù” di due campioni friulani dello sport, Mara Navarria e Matteo Restivo, che riceveranno una targa di riconoscimento per gli straordinari traguardi raggiunti recentemente. Mara Navarria, infatti, è stata incoronata campionessa mondiale di spada ai Mondiali di scherma di Wuxi in Cina, mentre Matteo Restivo, detentore del record italiano di dorso sui 200 m, ha conquistato la medaglia di bronzo nella finale dei 200 dorso agli Europei di Nuoto 2018 che si sono tenuti nella città scozzese di Glasgow.

Alle 18 sarà inaugurata, alla presenza delle autorità regionali, l’Area Ersa in via Mercatovecchio dove sarà possibile scoprire le eccellenze dell’agricoltura friulana con degustazioni, incontri e laboratori.

Ma Friuli Doc non è solo enogastronomia e offre anche ampio spazio a musica e intrattenimento: il giorno dell’inaugurazione, alle 19, si parte in piazza Matteotti con lo spettacolo “On Fleek”, a cura della Scuola di Ballo Ceron di Udine, e a seguire alle 20 salirà su palco il Gruppo Folkloristico “Holzhockar” di Sappada.

Alle 21.30 la sera si illumina di cinque concerti: spetta agli “Ottoni” del Conservatorio J. Tomadini di Udine, diretti dal Mo. Lazzaroni, aprire le serate in piazza Libertà, con musiche che spazieranno dal repertorio rinascimentale al moderno. Alla stessa ora anche le altre piazze della città si riempiranno di note: in piazza San Cristoforo arriva il rockabilly degli Alterego, in piazza XX Settembre funky, soul & R’nB con Mp and the Black Weather, in Largo Ospedale Vecchio l’energia pop & dance degli Stereolive e in piazzale del Castello gli Skaworkers animeranno uno ska & reggae party.

 Per i più piccoli il programma si fa subito ricco di appuntamenti: dalle 9 alle 12 apre la Ludoteca comunale in via del Sale a ingresso libero e gratuito, con giochi per tutti i gusti e tutte le età. L’area è ideale per le famiglie ed è attrezzata con un fasciatoio e un angolo per l’allattamento.

In piazzale del Castellodalle 18 alle 20, un appuntamento educativo dal titolo “Gioca Sano!”: organizzato dal Comune di Udine con il contributo della Regione FVG, il punto informativo con tavoli di gioco dimostrativi, punta a contrastare il gioco d’azzardo patologico attraverso la promozione del gioco sano come bene relazionale.

Dalle 18 alle 22, in Largo Ospedale Vecchio a cura del Consorzio del Tarvisiano, rimarrà aperta la palestra di roccia con le guide alpine del Tarvisiano.

Dalle 10 alle 19, in via Stringher 12/c, grandi e piccoli potranno diventare artigiani per un giorno grazie ai workshop “Artigian Lab”, realizzati a cura di Confartigianato-Imprese Udine e CNA FVG con il supporto della Regione FVG: lo spazio è dedicato a laboratori e dimostrazioni di mestiere, a cui è possibile partecipare gratuitamente su prenotazione, fino a esaurimento posti, scrivendo a friulidoc@uaf.it.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
773