Aperitivo a Grado

Un avvio in grande stile, salutato anche dal sorvolo delle Frecce Tricolori che ha radunato in piazza Libertà una folla numerosa. La cerimonia d’inaugurazione della XXIV edizione di Friuli Doc svoltasi oggi pomeriggio a Udine con inizio alle 17.30, è stata una grande festa che ha consacrato l’avvio di un nuovo corso della nota manifestazione, che presenta le eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia e non solo, accompagnate da tanta buona musica e divertimento.

Emozionante il passaggio delle Frecce Tricolori sulle note dell’inno d’Italia, suonato dalla Fanfara della Brigata Alpina Julia: gli aerei della Pattuglia Acrobatica Nazionale, che non era mai intervenuta durante l’inaugurazione della kermesse, hanno sorvolato alle 17:55 la città con due passaggi, tingendo il cielo di Udine con il tricolore italiano.

Sul palco di piazza Libertà sono salite le autorità cittadine e regionali, oltre ai protagonisti della nuova edizione della grande vetrina enogastronomica regionale dedicata quest’anno al tema “Buon cibo, grandi virtù”. La giornalista Martina Riva, presentatrice ufficiale della kermesse, ha intervistato la chef stellata, Antonia Klugmann, testimonial di questa 24^ edizione di Friuli Doc, e i campioni friulani dello sport, Mara Navarria e Matteo Restivo, che hanno ricevuto una targa di riconoscimento per gli straordinari risultati raggiunti.

A fare gli onori di casa, il sindaco di Udine Pietro Fontanini: «Iniziamo oggi quattro giorni di festa, ma soprattutto di promozione dei prodotti che qualificano questa nostra terra friulana. Abbiamo tante cose da far conoscere agli amici che vivono nelle altre regioni, ma anche a chi vive all’estero. Quest’anno abbiamo richiamato gli austriaci che sono venuti dalla Stiria con uno stand: la nostra è una terra di contatti, di amicizia, di confronto con i popoli».

Gli fa eco Maurizio Franz, assessore comunale alle Attività produttive, Turismo: «È per noi un particolare piacere quest’anno ospitare uno stand austriaco in via Aquileia, arteria cittadina che sarà grande elemento di novità di quest’anno: un grande messaggio, perché riteniamo sia importantissimo che tutte le manifestazioni di Udine si aprano e internazionalizzino, in una logica che guarda alla Mitteleuropa». E aggiunge: «Ringraziamo i 150 espositori con le eccellenze della nostra regione e le Pro Loco, che da sempre sono protagoniste di questa manifestazione. Un benvenuto va dato agli amici di Sappada, che quest’anno, con un vero e proprio plebiscito, sono entrati nella regione Friuli Venezia Giulia e che saranno presenti a Friuli Doc con un gruppo folkloristico».

Il presidente della Regione FVG Massimiliano Fedriga ha ringraziato il pubblico presente all’inaugurazione: «Sono orgoglioso di avere migliaia di persone in piazza a Udine per mangiare i prodotti friulani. Il 23% delle persone sceglie dove andare rispetto a ciò che trova da mangiare: questi eventi servono a tutto il nostro territorio, perché attraverso la valorizzazione dei nostri prodotti portiamo economia, ricchezza e lavoro. Dobbiamo far conoscere le nostre eccellenze: credo che non esista in Italia nessun’altra regione con questa varietà e qualità».

Nel suo intervento l’assessore comunale Franz ha ringraziato anche i numerosi partner della XXIV edizione di Friuli Doc.

<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fudine20%2Fvideos%2F328268501063285%2F&show_text=0&width=560″ width=”560″ height=”315″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” allowFullScreen=”true”></iframe>

 

Foto di Sandro Shultz, Daniele Damele

L’evento è realizzato con il contributo di Regione FVG, in collaborazione con Ersa, PromoTurismoFVG, Camera di Commercio di Udine, Confartigianato Udine, CNA Friuli Venezia Giulia, Confcommercio Udine e Confesercenti Udine, con la partecipazione di Università di Udine, ARLeF, SAF, Trenitalia e FUC con il sostegno di Latterie Friulane, Italpol, Goccia di Carnia, Innovactors, e con Telefriuli, Il Friuli, Udinews TV, Radio Punto Zero, Radio Spazio 103 come media partner.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.149