Aperitivo a Grado

friuli tuttoEccovi la lista dei grandi appuntamenti che costelleranno il mese di settembre in Friuli Venezia Giulia. Ce n’è davvero per tutti!

Comune di POLCENIGO (Pn)  4-6 sett
336^ ed. “Sagra dei Sest” – Sagra dei Cesti

La Sagra dei Sest si svolge da più di trecento anni il primo fine settimana di settembre. Tale data è indicativa della funzione che la festa aveva un tempo: i contadini vi si recavano per acquistare i recipienti per la vendemmia, i thestons.
Oggi sono migliaia le persone che si danno appuntamento in piazza per ammirare e comprare i prodotti tipici di questo e di altri settori dell’artigianato locale, dal vimini al giunco, al legno, alla ceramica, al cuoio. La sagra coinvolge tutto il centro storico: per l’occasione vengono aperti i giardini e i cortili di palazzi storici che ospitano concerti e laboratori di artigianato tradizionale. La manifestazione, infatti, comprende una serie di iniziative di carattere culturale e ricreativo: spettacoli teatrali, mostre, concerti di vario genere. La Pro Loco Mezzomonte collabora all’evento proponendo la mostra Sacer, sacra, sagra, per il recupero delle arti e dei mestieri di una tempo: artigiani ed artisti, presso le sorgenti del Livenza, esporranno le loro  creazioni artigianali. La Pro Loco Polcenigo presenta un concerto lirico nell’antica chiesa della Santissima Trinità e nel cortile Lachin si potrà assistere ad una dimostrazione della lavorazione del vimini.

Comune di SAN DANIELE DEL FRIULI (Ud) – 4/6 sett
11^ ed. Allevacavalli

Nel Parco sul Tagliamento, nella frazione di Villanova, la manifestazione, che vede il cavallo come protagonista, presenta attrezzature ed attività equestri mirate alla promozione dell’allevamento equino regionale. La rassegna prevede anche concorsi ippici nazionali, aste mercato e spettacoli equestri.

Comune di GORIZIA 25/27 sett
6^ ed. Gusti di Frontiera

Forte del consenso e del riscontro in termini di pubblico gradimento, ritorna questa manifestazione che trasforma Gorizia in un ponte tra le culture a tavola, regalando agli amanti del gusto non solo prelibate raffinatezze e piatti delle più svariate tradizioni, ma anche il meglio della cucina goriziana.

Comune di PORDENONE –  6 sett
37^ ed. Pordenone Pedala

È la più vecchia manifestazione ciclo-turistica della città che ogni anno richiama migliaia di appassionati della bicicletta che percorrono una trentina di chilometri, con partenza da Piazza Risorgimento ed arrivo nell’ampio Parco Galvani in centro città, lungo un itinerario che cambia in ogni edizione valorizzando così tutti gli aspetti storico ambientali del Pordenonese.

Pro Loco SUTRIO (Ud) – 6 sett
18^ ed. Magia del Legno

Nei borghi del paese viene rappresentata la lavorazione del legno in tutte le sue forme e curiosità e … accanto ai mariti intagliatori e scultori trovano posto le mogli con i loro lavori di ricamo e cucito. La giornata sarà allietata da canti e musica di fisarmoniche che risuoneranno negli angoli più caratteristici del paese.

PAESI APERTI – 6 settembre

In una cornice autentica ed insuperabile di montagne e boschi che circondano i borghi antichi di Andreis, Casasola, Frisanco, Borgo Menis e Poffabro anche quest’anno “Paesi Aperti” si presenta all’appuntamento con i sapori dei piatti tipici e con l’atmosfera magica dei luoghi più caratteristici della pedemontana pordenonese.

FAGAGNA (Ud) – 6 sett e 13 sett
119^ ed. Corsa degli Asini e 32^ ed. Palio dei Borghi

Domenica 6 appuntamento al San Siro dal Friûl per assistere alla ultracentenaria Corsa degli Asini che convoca fantini ed asini da tutta la Regione,ma anche da Austria e Slovenia. La Domenica successiva la piazza si anima di festa e dei colori delle quattro borgate del paese: Centro, Paludo, Pic e Riolo.

Comune di CORMÒNS (Go) – 4/6 sett
Festa dell’Uva

La festa è nata per la valorizzazione dell’offerta turistica del Collio: stands di degustazione, punti di ristoro, mostremercato, guida agli itinerari agrituristici, eventi gastronomici, poli creativi tematici con l’abbinamento dei vini locali più adatti promuovono le tradizioni ed i prodotti tipici locali offrendo un’occasione di interazione e confronto con la cultura el’enogastronomia locale, ma anche con le Regioni contermini di Slovenia e Carinzia. I vari stands sono collocati nelle zone più caratteristiche del centro storico, per dar luce alla vocazione turistica ed indirizzare il pubblico alla scoperta delle risorse artistiche, storiche, architettoniche ed ambientali, coniugando i piaceri della gola e del buon vino alla bellezza del paesaggio. Per i bambini, eventi su misura incentrati sull’educazione alimentare e la riscoperta, attraverso il gioco, delle antiche tradizioni popolari ed agroalimentari del Collio. Gli adulti invece potranno visitare la mostra fotografica Vecchie Immagini della Festa, le esposizioni d’arte e la presentazione di oggetti di artigianato; imperdibile la sfilata di carri allegorici che ha come tema l’uva e tutto ciò ad essa collegato.

VALVASONE (Pn) 11/13 sett
Rievocazione storica Medioevo a Valvasone

La rievocazione storica farà rivivere nel centro storico scene di vita medievale con personaggi in costume, artigiani intenti in attività del tempo, ambulanti con le mercanzie di allora, osterie e taverne con piatti tipici medievali, il tutto curato nell’organizzazione generale dal Grup Artistic Furlan – Medioevo a Valvasone. Da non perdere, durante la serata di Sabato, la cena medioevale con menù dell’epoca, accompagnata da una cornice assai suggestiva creata presso l’ex convento dei Serviti, con rappresentazioni musicali e teatrali di allora.

60° della brigata alpina Julia – Udine – 12/13 sett

Dall’11 al 13 settembre prossimi Udine e la sua provincia ospiteranno una serie di celebrazioni per ricordare i 60 anni della Brigata Alpina “Julia”. Si attendono in quei giorni in Friuli 20-30 mila “penne nere” che hanno fatto parte – negli anni – della gloriosa Julia, un pezzo di storia patrimonio di tutta la regione.

Mortegliano (Ud) – 12/20 sett
Festeggiamenti per il 50°  del Campanile di Mortegliano

Con la collaborazione del Comune, della Parrocchia e delle Associazioni, si festeggia il 50° anniversario dell’inaugurazione del campanile più alto d’Italia (113,2 mt): verrà allestita una mostra filatelica per ricordare i momenti e le fasi della costruzione dell’opera. Si terranno inoltre concerti e cerimonie religiosa, oltre che animazioni con famosi Gruppi Storici. Fino a dicembre si potrà visitare l’esposizione dei progetto dell’architetto Zanin per la costruzione del campanile.

UDINE – 17/20 sett
15^ ed. Friuli Doc: vini-vivande-vicende-vedute

La più grande manifestazione enogastronomica del Friuli: un appuntamento per tutti coloro che vogliono scoprire colori, sapori, cultura e tradizioni di questa Terra.

PORDENONE 18-20 sett
10^ ed. Pordenonelegge.it

È la festa del libro con gli autori in un lungo fine settimana dove, in numerose sedi pubbliche culturali, nei musei, nei caffè, in ristoranti, negozi, nei palazzi storici e nelle piazze cittadine, personaggi della cultura, italiani ed internazionali, presentano le proprie opere e si confrontano con altri autori su argomenti di attualità. Scrittori, filosofi, poeti ed artisti si alternano sui palchi, si allestiscono spettacoli teatrali e mostre, si incontrano gli autori davanti ad un aperitivo, attori affermati leggono importanti brani tratti dai classici e giovani scrittori si fanno conoscere al pubblico. Fra gli ospiti delle ultime edizioni Aldo Busi, Magdi Allam, Davis Grossman, René Girard, Joseph O’Connor ed altri ancora che hanno animato circa un centinaio di eventi.

TRIVIGNANO UDINESE (Ud) 18-20 sett
Immaginare il Tempo

La kermesse culturale, allestita in collaborazione con la Pro Loco, anima il borgo di Clauiano nella festa dell’equinozio d’autunno con mostre d’arte, teatro, musica, laboratori per bambini, enogastronomia ed artigianato locale. Le opere finaliste del concorso artistico internazionale Immaginare il tempo, concorso per illustrare un calendario saranno esposte nei cortili e nei portoni del borgo.

PANTIANICCO Mereto di Tomba (Ud) – 25/27 sett – 1/4 ott
40^ ed. Mostra Regionale della Mela

Due fine settimana dedicati alla scoperta della migliore produzione di mele del Friuli Venezia Giulia con il concorso nazionale del succo e sidro di mele, l’elezione di Miss Mela 2009, il raduno internazionale di fisarmonicisti, la Marcia tra i Meli, il concorso di dolci a base di mele e miele, il concorso dei mieli. Verranno proposti tanti prodotti e piatti a base di mela come ad esempio l’arrosto, il succo di sidro, il sorbetto, la grappa, lo strudel e la famosa frittella Pomella.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
553