Aperitivo a Grado

Furti orologi e monete argento, 3 arrestati in Friuli

facebook

CARABINIERI-FURTI
Orologi, alcuni anche di valore, monili in oro e monete in argento celebrative dell’Australia. E’ il bottino di alcune migliaia di euro recuperato dai carabinieri del Norm di Udine che hanno sgominato giovedì sera una banda di ladri, la terza nell’ultimo mese, la quinta negli ultimi due. L’operazione è partita intorno alle 19 di giovedì quando una pattuglia in borghese ha incrociato una Ford Focus scura guidata da un pizzaiolo di origini campane già noto alle forze dell’ordine, mentre si aggirava con fare sospetto nella zona di Villa Primavera a Campoformido. I militari dell’arma hanno seguito a distanza la vettura che si è fermata prima alla stazione carabinieri di Feletto per adempiere all’obbligo di firma a cui era sottoposto il conducente, e poi si è spostata su Martignacco e infine a Fagagna dove ha tentato un’estrazione in un rustico ristrutturato, provocando danni per circa quattromila euro. Attesi i rinforzi, i carabinieri hanno bloccato la banda durante una sosta in un bar di Tavagnacco. Oltre al conducente, 42 anni, sono stati arrestati anche due cittadini di etnia nomade, 47 anni e 31 anni, con l’accusa di furto aggravato e possesso di oggetti atti allo scasso. Il conducente campano era già gravato oltre che all’obbligo di firma anche di un divieto di ritorno in comune di Campoformido, misure che gli erano state comminate per precedenti episodi di furti.

907