Aperitivo a Grado

Gemona: torna “Elementi sotterranei” – Festival dei Graffiti – 1/3 giugno

GEMONA DEL FRIULI (UD). Torna  ELEMENTI SOTTERRANEI, il Festival di Arti Urbane più noto e atteso in tutto il Nordest, previsto nei giorni 1, 2, 3 giugno 2012 e realizzato grazie al contributo del Comune di Gemona e della Regione Friuli Venezia Giulia, con il sostegno di Giovanifvg.it, Kolor Risanamento Edile, Progetto Dentale Apollonia, Molotov Graffiti Shop, Pasticceria Cragnolini, Termoidraulica Turchetti, Coop Consumatori Nordest, Reciclarté, Comino Bevande, Autogrillo, Car3, Taverna Al Castello, Gelateria Eden Park, Fioreria EmiPetalo, Farmacia Alla Madonna, Citizen, Pub Stella d’Oro e Autoscuola Romanelli.

Organizzato dall’Associazione Culturale Bravi Ragazzi, che promuove la libera espressione di un movimento artistico riconosciuto in tutto il mondo, già sensibile a tematiche sociali e ambientali (basti pensare alla stretta collaborazione con il Centro Socio-Riabilitativo Educativo), la settima edizione di ELEMENTI SOTTERRANEI – International Writing and Street Art Conscious Festival quest’anno vanta la presenza di 14 writers diretti dal maestro del 3D, Peeta, tutti “pilastri” del Graffiti-writing europeo, provenienti da Italia, Olanda, Spagna e Germania, che espongono le proprie opere nei più importanti musei del mondo, tutti uniti nel confronto culturale sul filo conduttore del 2012: il Ri-ciclo. Tra questi ricordiamo Dome e Loomit, un “architetto delle lettere” come Dado, o un “mago dei puppet” come Webster, solo per citarne alcuni.

Per tutta la durata del Festival, alle ore 10 di tutte le mattine, nel parcheggio di via Roma avrà inizio – e proseguirà durante la giornata – l’esibizione di Graffiti-writing, mentre a partire dalle 15, un laboratorio al giorno sarà aperto a un pubblico di tutte le età (a cura di Associazione 0432, Macross e Kaleidoscienza), con l’aggiunta di un Workshop, alle 17 di domenica 3, dedicato al ri-ciclo lavorativo (a cura Coop Cons. Nordest).
Venerdì 1 e sabato 2 giugno, sarà invece la Palestra ISIS – Centro Studi di via Praviolai, a ospitare la musica di grandi protagonisti da tutta Italia: il rapper Kaos One da Bologna, Mad Simon + Kento & Easy One from Kalafro Sound Power da Reggio Calabria, i Sisyphos Alpine Reggae System da Bolzano, dj Tubet, Zona Est Monster Selecta e I’N’inch dj da Udine, e i Mig29 Over Disneyland da Tolmezzo. L’ingresso è libero.

Grazie al sostegno di Comune di Gemona del Friuli e al supporto di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), a disposizione dei “writers” ci saranno due aree, a est e a ovest della stazione ferroviaria di Gemona, per un totale di circa 700 mq, suddivisi tra gli artisti internazionali e coloro che hanno vinto il bando di concorso organizzato dall’Associazione. Negli anni il Festival è diventato un momento di comunione artistica unico nel suo genere: da tempo gli artisti vengono accolti dalla comunità locale e dipingono insieme seguendo la tematica scelta anno
dopo anno, e questo spiega la dicitura “conscious festival”. Accanto agli ospiti internazionali invitati, dipingeranno circa 30 artisti, selezionati attraverso un bando di concorso, che finora ha raccolto oltre 70 richieste di partecipazione provenienti da tutta Italia oltre che da Svezia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Svizzera, Polonia.

ELEMENTI SOTTERRANEI 2012, non è solo un Festival da vedere. Diversi sono i laboratori aperti al pubblico, da L’Officina del Riciclo, laboratorio creativo per bambini realizzato dall’Associazione Culturale 0432, che insegna a realizzare piccoli oggetti e giocattoli con materiali di recupero, a Street Art, Spazio Libero, un laboratorio di graffiti aperto a tutti, a cura di Macross, passando per Riciclo Senza Frontiere, un gioco creativo per bambini e adulti dai sei anni in su, a cura dell’Associazione Kaleidoscienza. A cura di Coop Consumatori Nordest, invece, un interessante workshop sul ri-ciclo lavorativo, dal titolo Oltre la Crisi: il Modello Cooperativo, che fornirà proposte e idee per fare cooperativa nell’epoca della disoccupazione.

Per qualsiasi info, visitate il sito http://www.elementisotterranei.net, la pagina
Facebook o scrivete a elementisotterranei@gmail.com

Venerdì 1 giugno
Parcheggio Via Roma
– h 10:00 inizio esibizione graffiti-writing
– dalle h 15.00 alle 18.00
L’OFFICINA DEL RICICLO
laboratorio creativo per realizzare piccoli oggetti e giocattoli con materiali di recupero per bambini dai 5 ai 10 anni accompagnati dai genitori
A cura di 0432 associazione culturale.

Palestra ISIS – Centro Studi
– h 18:00 inaugurazione e Aperitivo
– h 19:00 apertura chioschi
con i migliori paninazzi e warm up by Zona Est Monster Selecta

– dalle 21:00 hip-hop history FREE ENTRY
Dj Tubet
Kaos One
After show by Zona Est Monster Selecta

———————————————————

Sabato 2 giugno
Parcheggio Via Roma
– h 10:00 inizio esibizione graffiti-writing

– dalle h 15.00 alle 18.00
STREET ART, SPAZIO LIBERO
laboratorio aperto a tutti, per provare con mano le tecniche e le pratiche dei graffitari. – A cura di Macross ACU.

Palestra ISIS – Centro Studi
– dalle 19:00 – Aperitivo e apertura chioschi con i migliori paninazzi
– dalle 20:00 FREE ENTRY live music con:
Mig29 Over Disneyland
SISYPHOS Alpine Reggae System
Mad Simon, Kento & EasyOne from KALAFRO
I’N’INCH dj

———————————————————
Domenica 3 giugno

Parcheggio Via Roma
– h 10:00 inizio esibizione graffiti-writing

– dalle h 15:30 alle 18:30
RICICLO SENZA FRONTIERE
bambini e genitori divisi in squadre si sfidano ad una gara di velocità in cui vince chi è più abile nell’arte del riciclo e riutilizza i materiali di scarto senza porre frontiere alla propria creatività. Per bambini e adulti dai 6 anni in su – A cura di “Kaleidoscienza” Associazione Culturale

– dalle h 17:00 alle 18:30
OLTRE LA CRISI: IL MODELLO COOPERATIVO
workshop sul ri-ciclo lavorativo, proposte e idee per fare cooperativa nell’epoca della disoccupazione.
A cura di Coop – Consumatori Nordest

– h 18:30 Aperitivo conclusivo!

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
622