Aperitivo a Grado

Gino Paoli a Grado – 11 lug

facebook

Gino Paoli 2Il 2009 è un anno particolarmente importante, ricco di progetti ed appuntamenti per Gino Paoli, che festeggia i 50 anni di un invidiabile carriera. L’amatissimo cantautore genovese, ma monfalconese di nascita, continua a stupire mettendosi in gioco costantemente ed aprendo le porte a nuove iniziative. Dopo la presentazione di “Storie”, il nuovo disco di inediti a sette anni dall’ultimo, uscito il 23 gennaio (distribuzione Sony Music), Gino Paoli è ritornato sui principali palcoscenici italiani con diversi progetti: un incontro in jazz, Cinema Song, Storie, Gino Paoli e lo Gnu Quartet.

Sabato 11 luglio, con inizio alle ore 21.30, Gino Paoli salirà sul palcoscenico della Diga Nazario Sauro di Grado, location mozzafiato sul mare, in occasione della seconda serata di “Grado Festival Ospiti d’Autore”, l’autorevole Festival dedicato ad un pubblico quanto mai eterogeneo, sia per provenienza che per gusto e fascia d’età, accomunato dalla ricerca di qualcosa di nuovo e dalla voglia di trovare un modo diverso per passare una serata indimenticabile all’insegna della musica d’autore, in riva al mare.

Poco prima del celebre cantautore salirà sul palco l’emergente Ilaria Porceddu, talento sardo forgiato dal talent show di Raidue X Factor. La giovane artista salita alla ribalta delle scene locali con il gruppo Omaggio a De Andrè, si è distinta particolarmente come tastierista e cantante in numerosissimi Festival, tra i quali spicca la vittoria a Castrocaro nel 2004, sino ad approdare alla semifinale dell’edizione 2008 di X Factor. In attesa del seconda album, a Grado presenterà “Suono naturale”, il suo primo lavoro che ha raggiunto la scorsa stagione il 4° posto nella classifica degli album più scaricati da iTunes.

Sempre emozionanti i concerti di Gino Paoli. Nella prima parte della serata troveranno spazio tutti i brani che compongono “Storie”, mentre nella seconda parte, i successi di sempre, da “La Gatta” a “Il cielo in una stanza”.
Ad accompagnarlo sul palco Vittorio Riva alla batteria, Marco Caudai al basso, Carlo Fimiani alle chitarre, Dario Picone al piano e tastiere, e i GnuQuartet, quartetto formato da Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino, Raffaele Rebaudengo alla viola, Stefano Cabrera al violoncello.

Dal 27 marzo è in rotazione radiofonica “Due vite”, il nuovo singolo estratto da “Storie”. Tra i racconti di questo album, “Due vite” è una riflessione sul viaggio della vita, dove i confini tra bene e male, e tra giusto e sbagliato si confondono, tanto che Paoli dice “senza uno sbaglio io non saprei vivere”. Solo l’incontro con la persona amata, la compagna del viaggio, lo rende unico anche con le sue imperfezioni.
“Storie” è un disco, come nella miglior tradizione paoliana, senza esclamativi, ricco invece di interrogativi, proposti senza alcuna pretesa di risolverli. Un album allegorico, fiabesco e narrativo, da cui appunto il titolo, che racconta come in dodici cortometraggi piccole e grandi storie della vita quotidiana.
Il disco è prodotto da Aldo Mercurio, con arrangiamento dello stesso Paoli, di Maurizio Fiordiliso e Dario Picone, che hanno anche suonato rispettivamente le chitarre, pianoforte e tastiere.

I biglietti per l’imperdibile celebrazione sono in vendita nelle prevendite autorizzate Azalea Promotion e nei circuiti online TicketOne (www.ticketone.it) e Biglietto (www.biglietto.it)

PREZZI DEI BIGLIETTI:
Poltronissima Gold        € 30.00 + d.p. € 4.50 = € 34.50
Poltronissima Numerata        € 25.00 + d.p. € 3.00 = € 28.00

Il 2009 è un anno particolarmente importante, ricco di progetti ed appuntamenti per Gino Paoli, che festeggia i 50 anni di un invidiabile carriera. L’amatissimo cantautore genovese, ma monfalconese di nascita, continua a stupire mettendosi in gioco costantemente ed aprendo le porte a nuove iniziative. Dopo la presentazione di “Storie”, il nuovo disco di inediti a sette anni dall’ultimo, uscito il 23 gennaio (distribuzione Sony Music), Gino Paoli è ritornato sui principali palcoscenici italiani con diversi progetti: un incontro in jazz, Cinema Song, Storie, Gino Paoli e lo Gnu Quartet.

Sabato 11 luglio, con inizio alle ore 21.30, Gino Paoli salirà sul palcoscenico della Diga Nazario Sauro di Grado, location mozzafiato sul mare, in occasione della seconda serata di “Grado Festival Ospiti d’Autore”, l’autorevole Festival dedicato ad un pubblico quanto mai eterogeneo, sia per provenienza che per gusto e fascia d’età, accomunato dalla ricerca di qualcosa di nuovo e dalla voglia di trovare un modo diverso per passare una serata indimenticabile all’insegna della musica d’autore, in riva al mare.

Poco prima del celebre cantautore salirà sul palco l’emergente Ilaria Porceddu, talento sardo forgiato dal talent show di Raidue X Factor. La giovane artista salita alla ribalta delle scene locali con il gruppo Omaggio a De Andrè, si è distinta particolarmente come tastierista e cantante in numerosissimi Festival, tra i quali spicca la vittoria a Castrocaro nel 2004, sino ad approdare alla semifinale dell’edizione 2008 di X Factor. In attesa del seconda album, a Grado presenterà “Suono naturale”, il suo primo lavoro che ha raggiunto la scorsa stagione il 4° posto nella classifica degli album più scaricati da iTunes.

Sempre emozionanti i concerti di Gino Paoli. Nella prima parte della serata troveranno spazio tutti i brani che compongono “Storie”, mentre nella seconda parte, i successi di sempre, da “La Gatta” a “Il cielo in una stanza”.

Ad accompagnarlo sul palco Vittorio Riva alla batteria, Marco Caudai al basso, Carlo Fimiani alle chitarre, Dario Picone al piano e tastiere, e i GnuQuartet, quartetto formato da Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino, Raffaele Rebaudengo alla viola, Stefano Cabrera al violoncello.

Dal 27 marzo è in rotazione radiofonica “Due vite”, il nuovo singolo estratto da “Storie”. Tra i racconti di questo album, “Due vite” è una riflessione sul viaggio della vita, dove i confini tra bene e male, e tra giusto e sbagliato si confondono, tanto che Paoli dice “senza uno sbaglio io non saprei vivere”. Solo l’incontro con la persona amata, la compagna del viaggio, lo rende unico anche con le sue imperfezioni.

Storie” è un disco, come nella miglior tradizione paoliana, senza esclamativi, ricco invece di interrogativi, proposti senza alcuna pretesa di risolverli. Un album allegorico, fiabesco e narrativo, da cui appunto il titolo, che racconta come in dodici cortometraggi piccole e grandi storie della vita quotidiana.

Il disco è prodotto da Aldo Mercurio, con arrangiamento dello stesso Paoli, di Maurizio Fiordiliso e Dario Picone, che hanno anche suonato rispettivamente le chitarre, pianoforte e tastiere.

I biglietti per l’imperdibile celebrazione sono in vendita nelle prevendite autorizzate Azalea Promotion e nei circuiti online TicketOne (www.ticketone.it) e Biglietto (www.biglietto.it)

PREZZI DEI BIGLIETTI:

Poltronissima Gold € 30.00 + d.p. € 4.50 = € 34.50

Poltronissima Numerata € 25.00 + d.p. € 3.00 = € 28.00

462