Aperitivo a Grado

Gli occhi dell’Africa: al Visionario di Udine e a Cinemazero di Pordenone

facebook

occhi africa
Si svolgerà domani mercoledì 20 ottobre al Visionario di Udine con inizio alle ore 20.30 e giovedì 21 ottobre a Cinemazero di Pordenone alle ore 20.45 la proiezione (a ingresso libero) di Amour, sexe et mobylette (Amore, sesso e motoretta), il film diretto da Silvia Bazzoli e Christian Lelong. La proiezione (che a Udine è organizzata dal Centro Espressioni Cinematografiche in collaborazione con Terre Lontane, Mondi Vicini) si svolge sotto il segno della IV edizione de Gli occhi dell’Africa, la rassegna di cinema africano che si svolgerà a Cinemazero di Pordenone, Visionario di Udine, Cinema Splendor di San Daniele del Friuli e Cinema Sociale di Gemona del Friuli fino al 20 gennaio 2011. Ospiti d’onore alla serata del Visionario di Udine e di Cinemazero di Pordenone saranno i registi Silvia Bazzoli e Christian Lelong.

Prodotto tra Francia, Germania e Burkina Faso, Amour, sexe et mobylette (Amore, sesso e motoretta) è una pellicola a episodi che parla d’amore e che mostra il lato “rosa” dell’Africa. Nel film tutte le vicende ruotano attorno a Koupela, cittadina di passaggio del Sud-Ovest del Burkina Faso dove nei giorni precedenti alla festa di San Valentino Paul, fotografo, Grégoire, redattore della radio, Lucie Kabré e Silvestre Lalogo, operatori dell’Action Sociale e l’équipe di Cinomade, lavorano nel tentativo di documentare “la relazione amorosa”. La moltitudine di persone di tutte le età, livelli sociali ed economici che incontrano, tessono la tela di un discorso amoroso, così come è vissuto di questi tempi in un piccola città dell’Africa occidentale.
Ricordiamo che Amour, sexe et mobylette (Amore, sesso e motoretta), verrà presentato martedì 14 dicembre anche al Cinema Splendor di San Daniele del Friuli, come da programma della Rassegna.

Silvia Bazzoli (Verona, 1961) dal 1994 al 2006 lavora come giornalista freelance e critica cinematografica per riviste e trasmissioni radiofoniche e si occupa della rassegna cinematografica Visioni d’Altrove. Autrice di volumi sul cinema africano, esordisce nel lungometraggio con Amour, sexe et mobylette. Insieme a Christian Lelong firma successivamente Moustapha Alassane, cinèaste du possibile (Moustapha Alassane, cineasta del possibile, 2009). Christian Lelong (Parigi, 1954), di formazione antropologica, fonda nel 1986 la Compagnia di danza contemporanea Espace 90 e nel 1993 la factory indipendente Cinédoc. Il suo primo film, Agadez Nomade FM (2003), firmato insieme a Pierre Mortimore, viene proiettato l’anno seguente al Festival di Berlino.

Gli occhi dell’Africa è un’iniziativa che intende proporre pellicole di qualità a firma di registi africani o di autori di altra nazionalità mostrino l’Africa con gli occhi degli africani e far scoprire un mondo cinematografico diverso dal nostro, con meno risorse ma non meno interessante. Tutti i film in programma sono in lingua originale con sottotitoli in italiano e le proiezioni sono a ingresso libero.

La quarta edizione de Gli occhi dell’Africa è un evento promosso e realizzato da Cinemazero, Caritas Diocesana di Concordia – Pordenone, Associazione L’Altrametà di Pordenone, Time for Africa di Udine, in collaborazione con Associazione Cameroon Connection, Associazione Via Montereale per la cultura della diversità, Centro Espressioni Cinematografiche di Udine, CeVi, Coordinamento delle Associazioni di Gemona, Forum permanente per il sostegno a distanza del Friuli Venezia Giulia, Ipsia Pordenone, La Cineteca del Friuli, Associazione Mondo Tuareg, Officine d’autore San Daniele del Friuli, Terre lontane, Mondi vicini, con il sostegno di Provincia di Pordenone, Comune di Pordenone, Comune di Udine, BCC Pordenonese, Tipografia Sartor Pordenone.

Per maggiori informazioni visitare www.cinemazero.it e www.caritaspordenone.it oppure chiamare Cinemazero tel. 0434/520404 o la Caritas della Diocesi di Concordia – Pordenone, tel. 0434/221222.

VISIONARIO DI UDINE
MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE ORE 20.30 INGRESSO LIBERO

CINEMAZERO DI PORDENONE
GIOVEDÌ 21 OTTOBRE ORE 20.45 INGRESSO LIBERO

AMOUR, SEXE ET MOBYLETTE
(Amore, sesso e motorino)
di Silvia Bazzoli, Christian Lelong
Francia/Germania/Burkina faso 2008, video, 95’
versione originale sottotitolata in italiano
ALLA PRESENZA DEI REGISTI

335