Aperitivo a Grado

Gorizia: cavalli in città – 25/27 giugno

facebook

01060Fioccano già le iscrizioni da tutta Italia ed anche dall’Austria e dalla Slovenia per “Cavalli in città”, III° Manifestazione ippica internazionale dell’amicizia-Città di Gorizia, che si terrà nel capoluogo isontino, allo stadio comunale Baiamonti, dal 25 al 27 giugno. E’ la terza edizione dell’evento, organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica Global Equiteam in collaborazione con Lunicorno, sostenuto dalla Lega italiana sport equestri (Lise), Csen, dalla Fondazione Cassa di risparmio di Gorizia, e patrocinata dalla Regione, dalla Provincia di Gorizia e dal Comune di Gorizia. “Cavalli in città” può contare sul forte sostegno dell’assessorato regionale allo sport, che ha inserito la manifestazione nell’ambita lista degli eventi “Top 50”.

“Nato come una scommessa, “Cavalli in città” si sta proponendo come uno degli eventi clou della stagione equestre a livello nazionale ed internazionale” ha sottolineato il presidente di Global Equiteam Mario Olivo. 150 cavalieri si contenderanno il ricco montepremi (quasi 40 mila euro), che mette in palio, per l’evento clou, il Primo Trofeo Concessionaria Peugeot Padovan e figli, una Peaugeot 107, dove i cavalieri gareggeranno su altezze di 120 centimetri. Tante le novità di questa terza edizione. Il presidente di Global Equiteam Mario Olivo ne ha anticipata qualcuna. Sarà proposta una gara junior, riservata ai ragazzi dagli 8 ai 16 anni, con formula Horse experience. Si tratta di una competizione particolare, su 1 metro di altezza, dove non conterà soltanto il percorso al netto sugli ostacoli ma verrà presa in considerazione anche la toelettatura e lo stile del cavaliere. Alla modalità equitation sarà abbinata inoltre un questionario a risposta multipla in quattro lingue (italiano, inglese, tedesco, sloveno) sulla cultura equestre. Le giornate di gara saranno tre. Le sfide sul dorso dei destrieri si susseguiranno dalle 9 alle 13 e dalle 1530 alle 18 in ciascuna giornata. L’inaugurazione ufficiale di Cavalli in città si terrà invece venerdì sera alle 1930 alla presenza delle autorità regionali, provinciali e comunali e sarà allietata dalla Fanfara del Comando della Brigata di cavalleria Pozzuolo del Friuli. Seguirà quindi un ricco programma di intrattenimento e concerti. Sabato sera sarà proposto invece, dalle 20 alle 22, il II° Grand Prix Tenuta Duca di Casalanza, dal nome della rinomata azienda vitivinicola di Mogliano Veneto che sostiene la manifestazione. Quest’anno il Grand Prix sarà a squadre di tre cavalieri, riservata a fantini di 1° e 2° categoria. Domenica alle 20 si conosceranno i nomi dei vincitori, nel corso della cerimonia di premiazione. Per gli appassionati d’equitazione o i semplici curiosi, lo stadio Baiamonti offrirà inoltre stand eno-gastronomici per tutta la durata dell’evento e tante iniziative collaterali, come l’esposizione di carrozze d’epoca e lo spazio riservato ai pony dove i bambini potranno ricevere il “battesimo in sella”. Ci sarà anche un’area dedicata all’ippo e onoterapia per attività terapeutiche dedicate a chi soffre di disabilità.

635