Aperitivo a Grado

Gorizia: ecco Expomego 2016, c’è anche il festival del goulash – 25/28 feb 2016

facebook

11039140_925953024190786_4757485035188894266_nGrande attesa a Gorizia e non solo per la Campionaria “senza confini”. E’ ormai conto alla rovescia per la 44^ edizione della Campionaria Expomego che da domani (giovedì 25) a domenica 28 febbraio tornerà a far parlare di sé e a richiamare nel quartiere fieristico di Gorizia migliaia di visitatori anche dalla Slovenia.
Domani stand aperti dalle 15.00 alle 20.00: l’inaugurazione è fissata per le 17.00 nell’area eventi del padiglione D.
Partenza anche per il 4° Festival Internazionale del Goulash, sempre nel padiglione D, che ogni sera resterà aperto oltre l’orario di chiusura della parte espositiva, ossia fino alle 22.00 per coloro che vorranno anche cenare in Fiera scegliendo tra le diverse ricette di preparazione del Goulash, ma anche tra i piatti tipici dell’Osteria, serviti con un buon mix di intrattenimento musicale folk.
Expomego è a ingresso libero e vi prendono parte circa 150 espositori italiani e sloveni che rappresentano il settore casa – impiantistica – oggettistica – artigianato – turismo, vacanze, wellness, tempo libero e gastronomia.
Orari: giovedì e venerdì dalle 15.00 alle 20.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00

Ormai consolidato il lavoro di rilancio delle ultime 3 edizioni, Expomego mantiene forte la sua tradizione di Fiera Campionaria, ma allo stesso tempo, continua nell’obbiettivo nuovo di dare voce al territorio goriziano e isontino presentando le sue peculiarità e le sue eccellenze.

In questi ultimi anni infatti, si sono rafforzate importanti sinergie con le realtà economiche, commerciali e culturali di Gorizia e della confinante Slovenia. Ne è dimostrazione l’ampliamento dei settori merceologici, nonché le oltre 150 aziende espositrici presenti.

 

Con la 44^ edizione della Campionaria, prenderà il via anche il 4° Festival Internazionale del Goulash con assaggi, degustazioni e simpatici “confronti” fra la ricetta goriziana (goulash con patate), la ricetta slovena (goulash con cmoki, o canederli) e quella ungherese (goulash con spätzle). Attorno a questo “gustoso epicentro” ruotano diverse specialità proposte anche dagli espositori della Slovenia (vino, prosciutto e non solo…) e non mancano le tradizionalissime Palacinke (con marmellata di frutta o al cioccolato). Il padiglione D diventerà anche l’Osteria di una volta dove degustare le Polpette in tre diverse varianti; vegetariana, classica e di cortile a base di carni bianche. Da piatto povero e ottimo esempio di riciclo, oggi la polpetta è il must have gastronomico del momento. Il tutto accompagnato da buona musica proposta ogni sera da gruppi folk.
Expomego resterà aperta al pubblico fino a domenica 28 febbraio con ingresso libero.

Anche l’edizione 2016 ospiterà una sezione speciale dedicata alla promozione turistica, alla valorizzazione del territorio e alla gastronomia, con particolare attenzione all’offerta della Valle dell’Isonzo: dalla storia alla cultura, dalla variegata offerta turistico-ricettiva agli sport.

giovedì 25 e venerdì 26 dalle 15.00 alle 20.00
Sabato 27 e domenica 28 dalle 10.00 alle 20.00
GORIZIA, QUARTIERE FIERISTICO
INGRESSO LIBERO

SETTORI MERCEOLOGICI:
– arredamento per interni ed esterni
– artigianato artistico
– benessere
– casalinghi
– edilizia
– editoria
– enogastronomia
– materiali e sistemi per il risparmio
– energetico
– oggettistica
– paesaggi e parchi naturali
– serramenti
– sport e attrezzatura sportiva
– storia e cultura
– stufe e caminetti

818