Aperitivo a Grado

Gorizia: Hit Casinos dona attrezzature sanità per le patologie infantili

Donazione foto 1Un impegno concreto per l’assistenza ai minori affetti da patologie ad esordio infantile: il Gruppo Hit festeggia il Natale con una donazione al Servizio di Riabilitazione per l’Età Evolutiva del Distretto Sanitario Alto Isontino, parte del Servizio Sanitario Nazionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Grazie ai fondi stanziati, potranno essere acquistate specifiche attrezzature destinate a migliorare le prestazioni erogate a sostegno dei bambini con disabilità.
Il progetto è nato in occasione di Expo Milano 2015: il Gruppo Hit ha animato le serate del padiglione Slovenia ricreando l’atmosfera di un vero e proprio casinò all’insegna di musica, divertimento e relax, attraverso un collegamento “live” con la roulette del Perla di Nova Gorica.
Il responsabile marketing Darjo Trobec ha descritto l’iniziativa benefica mettendo in risalto che: “i partecipanti alle serate hanno avuto la possibilità di sperimentare la propria “buona stella” senza puntare il loro denaro, ricevendo al contrario soggiorni omaggio e altri gadget in caso di vittoria, mentre il Gruppo Hit ha messo a disposizione di ogni “giocatore” una somma base di 10 euro, pronta a moltiplicarsi in caso di vittoria, proprio come nei veri casinò”.
I fondi così stanziati sono stati consegnati nel corso di una cerimonia ufficiale, alla presenza della responsabile Servizio per l’età evolutiva e prevenzione handicap (UOEEPH), dottoressa Marilena Francioso – psicologa, che si è svolta martedì 22 dicembre alle 10:30 presso la sede della AAS n°2 “Bassa Friulana – Isontina”.
Il direttore del portale di gioco hitstars.it Zvonko Petje ha dichiarato: “siamo orgogliosi del successo di questa iniziativa. Abbiamo sempre fatto della responsabilità sociale di impresa uno dei motivi fondanti della nostra mission aziendale e questo è un esempio tangibile di come è possibile coniugare la sfera del divertimento e dell’intrattenimento, che ci vede protagonisti, con un’azione benefica, sul territorio”.
Il Servizio di Riabilitazione per l’età evolutiva segue ogni anno circa 200 minori con diverse patologie ad esordio infantile: offre diagnostica, presa in carico, riabilitazione, prevenzione e sostegno alle famiglie e agli altri soggetti sociali coinvolti. Le attrezzature acquistate attraverso la donazione del Gruppo Hit (due tavoli speciali e una sedia regolabile con supporti e contenzioni per il tronco) hanno lo scopo di agevolare le abilità motorie dei bambini, così da poter valutare nel modo più efficace possibile le effettive capacità residue e sviluppare piani di intervento personalizzati.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
549