Aperitivo a Grado

Gorizia: le iniziative per il Natale 2014

facebook

 

capodanno goriziaGORIZIA, 4 DICEMBRE – Gorizia è pronta a vestirsi delle atmosfere del Natale. Con i caratteristici mercatini, ma anche con un variegato programma di animazioni, che abbraccerà i due fine settimana che anticipano
l’attesa festività del 25 dicembre. Il calendario completo delle iniziative, che culmineranno martedì 6 gennaio con l’Epifania, è stato presentato oggi dal sindaco Ettore Romoli e dall’assessore ai Grandi Eventi, Arianna
Bellan.

IL VILLAGGIO DI NATALE – A partire dalla prossima settimana, in piazza Vittoria sarà allestito il Villaggio di Natale proposto dal centro commerciale naturale Le Nuove Vie, con una quindicina di caratteristiche casette
in legno che proporranno golosità provenienti dall’Italia e non solo. Lavorazione della mozzarella in piazza, prodotti caseari, taralli pugliesi e canederli altoatesini, arancini e cannoli siciliani, pabassinas e amaretti sardi,
ma pure dolci tipici della tradizione goriziana, caldarroste, vin brulé e artigianato a tema, con la possibilità di acquistare le ultime decorazioni per abbellire l’albero di Natale. Il villaggio, che abbraccerà un’ampia porzione di piazza Vittoria, sarà inaugurato venerdì 12 dicembre alle 17 e resterà visitabile fino alla vigilia di Natale. Ci sarà una tradizionale Giostra cavalli, che campeggerà proprio nel cuore della storica piazza cittadina: i negozi del centro commerciale Le Nuove Vie proporranno ai propri clienti biglietti omaggio per giri gratuiti sull’attrazione, alla quale si affiancherà anche il salterello già oggi attivo nei pressi della fontana del Pacassi. La piazza sarà inoltre abbellita con un vero e proprio bosco di conifere, che contribuirà a regalare all’area sotto il Castello un colpo d’occhio davvero suggestivo.

LUNA PARK E ANIMAZIONE AI GIARDINI – Fino a lunedì, intanto resteranno a disposizione di giovani e giovanissimi le 74 attrazioni del Luna park della Fiera di Sant’Andrea, che anche quest’anno ha proposto –
nell’area compresa tra i Giardini pubblici, via Cadorna e piazza Battisti – attrazioni adrenaliniche come l’Evolution (sorta di pendolo frontale installato proprio in piazza Battisti), Injection seat e Matrix, ma anche le
più rassicuranti ruota panoramica e le giostre per i più piccoli. Giostre che in parte rimarranno in città per tutto dicembre: ai Giardini sarà possibile fino a Natale gustarsi un viaggio sul trenino, andare a pesca di cigni e guadagnarsi un premio o cimentarsi nel tirassegno. Il parco cittadino accoglierà anche stand enogastronomici, con proposte dolci e salate. Proposte che troveranno spazio anche in corso Italia, con degustazioni di vini proprio a ridosso della “walk of Christmas” goriziana: il lungo tappeto rosso che coloreràle strade dello shopping sarà posizionato lungo tutto l’asse dei corsi, dal bar Morocco al museo di Santa Chiara, dove è allestita la mostra “Il secolo lungo”.

UN RICCO PROGRAMMA – Davvero tante le iniziative organizzate da Le Nuove Vie in collaborazione con il Comune. Si parte sabato 13 dicembre, con lo spettacolo itinerante di magia animato dai prestigiatori Riccardo e Michele, mentre in piazza Sant’Antonio, dove sarà allestita una tensostruttura coperta, i più piccoli potranno immergersi nel mondo delle fiabe, con letture animate e piccoli laboratori. Domenica nell’aria riecheggeranno le note del pianoforte itinerante, che si affaccerà su piazza Vittoria, piazza Sant’Antonio, via Garibaldi, via Monache, via Mazzini e via Rastello. In piazza ci sarà spazio per due maestri madonnari, che oltre a dar sfoggio della propria arte su appositi pannelli che poi resteranno esposti per il periodo natalizio, condurranno laboratori didattici per i più piccoli. A chiudere la giornata, il Concerto di Natale con musiche della tradizione, ospitato in piazza Vittoria: a esibirsi sarà l’Harmony Gospel singer, ensemble che ha all’attivo importanti collaborazioni con artisti di calibro internazionale ed è reduce da un tour che l’ha portato anche in Francia.

Il programma del weekend successivo abbraccerà anche la giornata di venerdì, con una coloratissima parata  di Natale, che si snoderà lungo le vie del centro storico: gnomi, giganti e trampolieri gireranno per le vie della
città, coinvolgendo grandi e piccini al ritmo delle musiche di Natale. Il giorno dopo, sabato 20, alle 16.30 piazza Sant’Antonio ospiterà l’esibizione del Fvg Gospel Choir, tra le più importanti realtà coristiche della
nostra regione, con il tradizionale repertorio di brani natalizi. Ancora magia con Riccardo e Michele, mentre tra i negozi delle Nuove Vie ci sarà spazio per l’inaugurazione di mostre fotografiche, dimostrazioni di trattamenti di bellezza e degustazione di cioccolata calda bianca e fondente. Domenica alle 16.30 è in programma l’esibizione itinerante “Come Angeli”, con artisti di strada che indosseranno i panni di putti alati, in una suggestiva rappresentazione dedicata alle feste. Alle 18, piazza Sant’Antonio accoglierà le sfrenate danze di Dance for your Rights. E grazie all’asse Nuove Vie-Kinemax, per chi effettuerà acquisti nei negozi del centro commerciale naturale ci saranno biglietti omaggio per assistere alle proiezioni cinematografiche proposte al Palazzo del Cinema. Animazione ed eventi anche in Castello, grazie alle attività proposte dall’associazione Borgo Castello 3: mostra mercato, biciclettata e camminate, oltre a incontri e concerti animeranno la parte più antica di Gorizia.

LA STRADA DEI SAPORI – Tornerà ad animarsi anche via Rastello, dove come ormai tradizione in occasione delle grandi feste riapriranno i negozi storici, da tempo sfitti: l’ex Bomboniera accoglierà nuovamente l’Osservatorio del Re e la sua Casa del Maiale, con cucina tradizionale (dalla peka all’immancabile presenza dei norcini) e, domenica, l’imperdibile sfida a colpi di patate in tecia; Autoktona e Vitamine creative proporranno invece da Maximilian eventi enogastronomici, con tre show cooking e degustazione di vini in collaborazione con l’associazione Vinoteka di San Floriano. Riaprirà anche Casa Mischou, con cucina tipica friulana, incontri con i vignaioli e mercatino di strenne natalizie alimentari. La cucina serba la farà da padrona in via delle Monache, con le plejskavice e le specialità di Glumac, mentre la Pro Loco di Vermegliano proporrà birre artigianali, stuzzichini e bevande calde. E il 18 dicembre, in collaborazione con Assid, tornerà Silent way, ovvero la discoteca “silenziosa”, con la musica trasmessa attraverso cuffie wireless.
Le iniziative del Dicembre Goriziano sono realizzate in collaborazione con il centro commerciale Le Nuove Vie, Confcommercio Gorizia e grazie al supporto di Camera di Commercio di Gorizia, Fondazione Cassa di
Risparmio di Gorizia e Regione Autonoma Fvg.

523