Aperitivo a Grado

Grado: Le Vie della Musicaa

viamusica.jpgDoppio appuntamento, questa settimana, con le serate della rassegna “Le Vie della Musica”, organizzata dal Comune di Grado, con la collaborazione tecnica di Euritmica. Arriva il 30 luglio, con inizio alle 21.30, ad ingresso libero, nella bellissima passeggiata a mare della Diga Nazario Sauro, il divertente Trio vocale delle Blue Dolls,
che ci riporta alla grande tradizione canora prebellica delle famose Andrews Sisters e dell’italianamente più noto Trio Lescano. Passato e presente si fondono con arguzia, per dar modo al pubblico di comprendere cosa fosse un Trio vocale dei bei tempi andati: canto, ballo, recitazione spontanea in splendida osmosi. Il repertorio è vasto quanto variegato, e non mancano momenti di autentica quanto non scontata artisticità. Uno spettacolo da godere per intero, raro esempio di creatività al di là del tempo e delle mode.

Le Blue Dolls si sono esibite al “Maurizio Costanzo Show”, a “Cominciamo bene – Prima” presentata da Pino Strabioli su Rai 3 e alcuni giorni fa a “Cominciamo bene – Estate” di Michele Mirabella, sempre su Rai 3; inoltre, sono state ospiti di Chiambretti a Markette, su La 7 e in diretta da Maurizio Costanzo nella trasmissione “Stella” su Sky Vivo.

Vantano un’importante serie di performance al Blue Note di Milano, tempio italiano del jazz, al Brass Group di Palermo, al prestigioso Montreux Jazz Festival, a Donne in Jazz di Ortona, all’Argo Jazz Festival di Pisticci e al Ravello Festival.

L’originale trio è formato da: Erika Celesti, soprano, Federica Pallante, soprano, Viviana Dragani, contralto e sono accompagnate da una sezione ritmica formata da Paolo Volante (piano), fondatore e direttore artistico del gruppo, Marco Parodi (chitarra), creatore di quasi tutti gli originali arrangiamenti delle canzoni eseguite, Riccardo Vigorè (contrabbasso), famoso jazzista europeo e il grandissimo Luca Rigazio (batteria).

Le tre Blue Dolls non sono solo cantanti, ma anche ottime ballerine; per questo il loro spettacolo è un all sing, all dance show e le canzoni sono tutte coreografate. Particolarmente significativo e curioso, il loro concerto “vs.” le americane The Stolen Sweets, in una simpatica sfida all’ultima nota al Teatro Regio di Torino nello scorso marzo. Grande successo anche per lo spettacolo “Abbassa la tua radio, per favore”, che ha superato le 50 repliche, e per il loro primo varietà musicale “Silenzio in sala: siamo in onda”, dedicato ai Radio Days, con 3 attori e 8 ballerini, in scena al Teatro Nuovo di Torino. Nel gennaio 2008 hanno pubblicato per la Dabliu Sound il loro primo cd “The Blue Dolls”, ed hanno ricevuto la nomination agli Italian Jazz Awards come Best Jazz Singers.

Il giorno successivo, giovedì 31 luglio alle 21.30 a Grado Pineta, in Viale dell’Orsa Maggiore (nei pressi del Bar Rovis), ad ingresso libero, avrà luogo la seconda ed attesa serata dedicata alle più belle canzoni del Festival della Canzone Gradese, che vedrà protagonisti alcuni dei più acclamati interpreti, vincitori e non, della seguitissima manifestazione.

Da sottolineare, oltre alla bravura e alla voglia di cantare, anche la grande generosità e l’impegno in campo sociale degli artisti; infatti, il gettone di presenza previsto per la partecipazione ai concerti verrà interamente devoluto in beneficenza.

Iinfoline Comune di Grado / Ufficio Turismo – 0431 898239 o www.euritmica.it

LE VIE DELLA MUSICA
mercoledì 30 luglio 2008, ore 21.30
Grado, Diga Nazario Sauro

LES BLUE DOLLS
giovedì 31 luglio
Grado Pineta, Viale dell’Orsa Maggiore (pressi Bar Rovis)

LE PIU’ BELLE CANZONI GRADESI
Le splendide canzoni gradesi degli ultimi anni interpretate dalle più belle voci dell’Isola del Sole

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
323