Aperitivo a Grado

Graphistudio Tavagnacco comincia con una vittoria

facebook

upc tavagnacco calcio femminile
Le ragazze di mister Di Filippo si impongono sulla neo-promossa Vittorio Veneto con il punteggio di 2 a 0. In gol Parisi e Zuliani

CORDIGNANO – Comincia con una vittoria la stagione della Graphistudio Tavagnacco. Sul comunale di Cordignano, le ragazze di mister Di Filippo si impongono sulla neo promossa Vittorio Veneto grazie alle reti di Parisi e Zuliani, entrambe messe a segno nella ripresa. Una vittoria sostanzialmente meritata, con le friulane che hanno fatto vedere le cose migliori, dimostrandosi aggressive nei momenti chiave della partita. Un’amichevole dallo scopo benefico, con gli incassi che sono stati devoluti in beneficienza alla Lega italiana fibrosi cistica.

Il primo tempo si chiude sullo 0 a 0. Partenza aggressiva della Graphistudio, con le ragazze di mister Di Filippo che riescono ad anticipare i passaggi delle avversarie e a tentare il la conclusione a rete. Il primo tiro della gara è della Graphistudio al 4’ con Parisi, a cui segue, due minuti dopo, una conclusione pericolosa di Clelland, di poco alta. Il Tavagnacco preme e si rende pericolosa prima con Camporese e poi con Clelland e Parisi. Il portiere del Permac, Reginato, è costretta al 15’ a respingere in corner un tiro molto insidioso dal vertice sinistro dell’area da parte di Camporese, ben imbeccata da Brumana. Il Vittorio Veneto si affaccia in avanti al 16’ con un tiro dal vertice sinistro dell’area di Mella, parata senza grossi problemi da Cabass. La squadra di casa prende coraggio e si rende pericolosa in più occasioni, prima con un colpo di testa di Zanon, poi con una conclusione di De Martin.
Il caldo (oltre 30° la temperatura) si fa sentire e il ritmo della gara ne risente. Il finale di tempo è tutto del Tavagnacco, con Tuttino e Parisi che sfiorano il vantaggio con due conclusioni da fuori area.

Secondo tempo dai ritmi più blandi, durante il quale va in scena il valzer delle sostituzioni. Il pallino del gioco lo tiene in mano sempre la Graphistudio, che passa al 19’ grazie a un tiro da fuori di Parisi deviato da un difensore del Vittorio Veneto. Il raddoppio arriva al 37’: la solita Parisi si invola sulla fascia sinistra, fa partire un cross sul quale si fa trovare pronta Zuliani, che di testa non lascia scampo a Bolzan. Non succede praticamente più nulla.
Il Tavagnacco torna a casa con una vittoria che dà morale in vista dell’inizio della stagione agonistica.

PERMAC – GRAPHISTUDIO 0 -2
RETI: 19’st Parisi, 37’st Zuliani
PERMAC VITTORIO VENETO: Reginato (Bolzan), Morosin (Piai), Casagrande (Bianco), Virgili (Sovilla), Perin (Da Ros), Da Re (Tonon), Mantoani (Barzan), Mella (Zanella), De Martin(Baldan), Zanon (Bottoli), Cisotto (Manzon). All. Fattorel
GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO – Cabass (Feroli), De Val (Frizza), Piai (Peressotti), Tuttino, Martinelli, Pochero (Sardu), Brumana (Zuliani), Parisi, Clelland (Del Stabile)Bottoli, Paroni (Dri), Camporese. All. Di Filippo
ARBITRO: Rossi

476