Aperitivo a Grado

Honsell su ex Macello: cerchiamo soluzione

facebook

macello 20
“Con il Csa abbiamo discusso più volte di come trovare una soluzione legale, purtroppo gli spazi proposti nella serie di incontri che abbiamo avuto non andavano bene, ma stiamo continuando a lavorare”. Il sindaco di Udine Furio Honsell interviene così sull’occupazione simbolica dell’ex macello di via Sabbadini da parte di un esponente del Csa per chiedere che gli spazi vengano ceduti all’associazionismo. “L’amministrazione comunale però crede profondamente nella legalità e per questo si muove solo all’interno di percorsi legali – spiega il primo cittadino -. Ovviamente l’ex macello non è agibile quindi non possiamo autorizzare l’entrata se non a tecnici. Come ho già detto più volte se qualcuno vuole presentare un progetto per il recupero dell’area può prendere contatto con gli uffici comunali”. Sull’argomento interviene anche l’assessore alle Politiche giovanili Kristian Franzil: “Esistono altri gruppi della stessa ispirazione con i quali abbiamo avviato un rapporto proficuo – spiega Franzil – perché hanno presentato dei progetti articolati per l’utilizzo degli immobili”.

340