Aperitivo a Grado

Hypo Leasing: da 1 gennaio 2014 iscritta all’Abi

facebook

Dal 1 gennaio Hypo Leasing sarà iscritta all’Associazione Bancaria Italiana con l’intenzione di giungere “entro il più breve tempo possibile a un accordo sindacale che equipari i lavoratori di HYPO Leasing ai colleghi di HYPO Bank, partendo dall’ipotesi di accordo non condivisa”. L’istituto intende anche realizzare un “ulteriore conferimento di assets e dipendenti da HYPO Bank – in fase di avanzato studio – che renderà HYPO Leasing entità di rilievo nell’ambito della gestione dei non performing loans”. Lo annunciano in una nota le segreterie territoriali Dircredito, Fabi, Fiba-Cisl, Fisal-Cgil. L’annuncio è giunto al termine di un incontro con il nuovo Direttore Generale di HYPO Leasing, Alfredo Balzotti. Nella nota i sindacati sottolineano che si attendeva da giugno l’iscrizione ritenuta “imprescindibile presupposto per giungere all’accordo sul conferimento dello scorso febbraio 2012, nonché condizione necessaria per l’avvio di nuove relazioni con l’azienda”. Per i sindacati il nuovo dg intende avviare un confronto basato su “chiarezza, correttezza e onestà delle relazioni” e si attiveranno “per il giungere al più presto alla definizione degli accordi auspicati dall’azienda e vigileranno affinché le previsioni e le tutele contrattuali del settore bancario vengano assicurate ai lavoratori di HYPO Leasing”. Balzotti, laureato in Amministrazione Aziendale a La Sapienza, ha, tra l’altro, lavorato alla Pricewaterhouse Coopers a Roma e Houston (Texas) e in una azienda del Gruppo Goldman Sachs. “Si è dato inizio a una nuova stagione di rapporti con il sindacato e l’iscrizione all’ABI è il primo passo concreto dell’azienda – ha commentato – Il clima trovato è stato molto positivo. Hypo Leasing dovrà diventare una società efficace ed efficiente nella gestione degli non performing loans”.

324