Aperitivo a Grado

I campioni dello sport friulano

Udine si prepara ad assegnare il suo Oscar dello sport. Verrà assegnata la prima edizione del premio “Udine Campione” che prevede anche la consegna degli “Allori Sportivi” a otto protagonisti della realtà agonistica friulana.
La scelta dei premiati è il frutto della consultazione di tutte e 40 le federazioni affiliate al Coni, che hanno indicato atleti, dirigenti, tecnici e società che hanno dato lustro allo sport di casa nostra, anche attraverso la diffusione di valori propri dello sport, della convivenza e della solidarietà. L’operazione si ripeterà ogni anno e sarà l’occasione per fare un bilancio dell’andamento del movimento sportivo friulano e far crescere sempre più negli udinesi la consapevolezza che Udine è una città dello sport.
La cerimonia di premiazione, che sarà presentata da Giorgia Bortolossi, vedrà importanti presenze: oltre al sindaco Sergio Cecotti e al vicesindaco e assessore allo sport Vincenzo Martines, interverranno l’assessore regionale allo sport Roberto Antonaz e il presidente provinciale del Coni Enzo De Antoni. La consegna dei premi sarà preceduta da due attese relazioni opera di protagonisti indiscussi della vita sportiva regionale come Massimo Giacomini, presidente nazionale del settore giovanile e scolastico della Federazione Italiana Gioco Calcio, e Andrea Magro, commissario tecnico della nazionale di fioretto femminile e di sciabola maschile e femminile.
La commissione ha reso noti i nomi di coloro che riceveranno gli “Allori Sportivi”. I riconoscimenti saranno otto, distinti in tre categorie.
1)Per aver contribuito a promuovere i valori e la qualità dello sport sotto il profilo tecnico ed i rapporti umani Silvano Pravisano, allenatore di calcio e maestro di generazioni di atleti
Lorenzo Bagnoli, nazionale under 23 di judo e vicecampione italiano
Giulia Rizzi, campionessa di scherma al 1° posto del ranking italiano juniores
2)Per la meritoria attività nel campo della promozione sportiva e della formazione dei giovani Udine Rugby Scuderia Friuli G.S.D Rangers San Rocco Tennistavolo
3)A coloro che, legati al territorio udinese, contribuiscono alla diffusione scientifica e culturale dello sport, in ambito nazionale e internazionale Pietro Enrico Di Prampero, docente universitario, autore di importantissime ricerche sulla fisica dello sport e Presidente del Corso di Scienze Motorie che ha sede presso l’Università di Udine
Roberto Meroi, saggista e scrittore con un passato da recordman velocista.
La cerimonia di consegna dei premi è prevista a conclusione del convegno e il nome del vincitore del premio “Udine campione”, per scelta della commissione, sarà svelato durante la cerimonia.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
406