Aperitivo a Grado

Il Festival dell’inchiesta – 16 apr

facebook

GIOVEDì 16 APRILE 2009

ore 15.00 – Università di Udine Centro Polifunzionale di Pordenone –   via Prasecco 3/a –

PROIEZIONI/INCONTRO
Le inchieste del Pif. Da Le Iene (ItaliaUno) a Il testimone (Mtv)

Interviene Pif – Un incontro, rivolto in particolare agli studenti   universitari e agli appassionati di produzione televisiva, per capire   chi è Pif, cosa fa – ma sopratutto come – per realizzare le sue note  inchieste televisive ironiche e scanzonate (non per questo meno
profonde)…

ore 20.45 – SalaGrande – PROIEZIONI- Montanelli avrebbe cent’anni…

Indro Montanelli incontra… Alberto Moravia
(Italia 1959, regia Giorgio Ferroni, sceneggiatura Indro Montanelli)
Giovannino Guareschi, Carlo Levi, Alberto Moravia e Dino De Laurentiis  sono alcuni dei protagonisti che Indro Montanelli incontra alla fine   degli anni Cinquanta, fissandoli per sempre sulla pellicola nei loro   tic, nelle loro manie, in un episodio rivelatore. Rivisti oggi, questi  “medaglioni” ci appaiono il documento di un mondo e di uno spirito  civile perduti, e uno dei capolavori (narrativi ancor più che  giornalistici) di un virtuoso del ritratto.
a seguire
Saluto delle autorità
Cerimonia di inaugurazione

ore 21.30 – SalaGrande – PROIEZIONI/INCONTRI – Storie di sport e di
guerra

Friendly Fire. Pat Tillman’s Story
Fuoco amico. La storia di Pat Tillman
(Italia 2008, 54’) di Federica Cellini alla presenza dell’autrice –
intervengono
Piero Corsini direttore de La Storia siamo noi (Rai Educational) – Elio   De Anna Assessore regionale all’organizzazione, personale e sistemi   informativi, delegato alle attività ricreative e sportive – conduce Pierantonio Stella  Messaggero Veneto
Un campione del football americano, un idolo delle folle che diventa un   eroe della guerra al terrorismo di George Bush. È la parabola di   Patrick Tillman, un ragazzo di ventisette anni, star assoluta degli  Arizona Cardinals, da due milioni di dollari a stagione, che dopo gli
avvenimenti dell’11 settembre lascia i campi sportivi per arruolarsi  volontario nell’esercito americano. Verrà ucciso in Afghanistan il 22  aprile 2004. La sua morte in combattimento è un giallo che sconvolge  l’America e che turba la Casa Bianca. Come è morto davvero Patrick  Tillman? E perché il Pentagono ha mentito? Quella raccontata
dall’inchiesta di Federica Cellini è una storia tragica e misteriosa,  incredibile e appassionante di un ragazzo, un eroe, un campione, che è  valsa alla giovane autrice, cavallo di razza della scuderia di Giovanni  Minoli e Piero Corsini, un importante riconoscimento all’ultima  edizione del New York Film Festival.

ore 23.00 – SalaGrande – PROIEZIONI/INCONTRI
Caffè Trieste
(Italia 2008, 27′) di Andrea Magnani e Raffaele Rago alla presenza
degli autori
presenta Paolo Vidali direttore del Fondo Regionale per l’Audiovisivo
Ritratto dello storico Caffè Trieste, uno dei luoghi simbolo di San   Francisco, centro vitale di North Beach, storicamente il quartiere  italiano della città, bohemien e popolare, intellettuale e artistico,  il quartiere della buona cucina, degli emigranti e dei poeti.

Il film racconta Trieste e la Dalmazia della guerra e del dopoguerra, la grande emigrazione verso l’America, la beat generation, tutto visto attraverso   gli occhi e la vita di Gianni Gioita, fondatore del caffé, e dei frequentatori abituali di questo luogo straordinario: romanzieri, artisti, drammaturghi, pittori che ne hanno fatto la propria fonte di ispirazione, di incontro, la loro casa e il loro laboratorio, spesso il centro della vita intera.

267