Aperitivo a Grado

Il gregge più grande del mondo – Villa manin – 4 dic

facebook

A coronare il successo del progetto Giro Presepi in Friuli Venezia Giulia si terrà quest’anno un appuntamento “epocale”: ‘Il Gregge più Grande del Mondo a Villa Manin’ a cura degli alunni di 86 scuole primarie della Regione, che entrerà anche nel Guinness dei Primati (Guinness World Records™).
Il 4 dicembre 2009 nella Piazza Tonda della Villa si insedierà infatti un enorme gregge di oltre 850 pecore preparate da 86 scuole primarie della Regione. Ogni pecora conterrà elementi caratterizzanti il “loco” di provenienza e così, camminando tra di esse, si potranno scoprire le pecore dello Spilimberghese che esibiranno il mosaico, quelle della Carnia l’argilla, quelle delle Valli del Natisone i ricci e le castagne, quelle di Cormòns l’uva, quelle di Trieste le conchiglie e così via.
Le pecore raffigurano alcune fondamentali caratteristiche dei bambini, che sono attratti da questi “timidi” animali che simboleggiano l’innocenza, la semplicità, la spontaneità. Le pecore inoltre riflettono anche un aspetto sociale, l’osservanza delle regole, il rispetto e la trasmissione dei valori del gruppo, ma anche dei diritti del singolo componente.
Rappresentano quindi lo spirito partecipativo e l’autentica creatività di alunni entusiasti, insegnanti attenti e sensibili, ma anche genitori disponibili e nonni premurosi, che guideranno i bambini in quel mondo incantato e raccolto, nel tempo in cui il Presepe, soprattutto in casa, era sinonimo di fede e tradizione aggregativa.

Il gregge da record è nato da un’idea di Dino Persello, segretario dell’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia, che per 20 anni ha lavorato con entusiasmo e passione per l’associazione e che al 31 dicembre concluderà il proprio servizio per godersi poi la pensione.
Un congedo in grande stile quindi quello del signor Persello, con l’iscrizione nel Guinness dei Primati dell’iniziativa ‘Il Gregge più Grande del Mondo a Villa Manin’ ideata proprio da lui.
Un progetto che, grazie anche alla collaborazione dell’Assessorato Regionale all’Istruzione ed al determinante sostegno della Presidenza del Consiglio Regionale, ha ottenuto riscontri e partecipazione che sono andati al di là delle più rosee aspettative degli organizzatori e che per questo ha visto la segreteria ed i volontari dell’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia interagire con 86 scuole primarie di tutte le Province della Regione, con circa 160 insegnanti, più di 30 dirigenti scolastici, in un lavoro di organizzazione, comunicazione e logistica degno di una squadra speciale.

Il Gregge più grande del Mondo sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 17 fino al 16 gennaio con ingresso libero. Le pecore ed i loro agnellini staranno all’addiaccio e per questo i bimbi che le hanno realizzate le hanno predisposte a sopportare i rigori dell’inverno, utilizzando i colori donati dalla Farbe di Majano (Ud) e dando libero sfogo a tutte le idee che la fantasia ha suggerito loro.
Ma siccome il freddo ed il gelo di dicembre e gennaio potrebbero far venire alle pecorelle qualche acciacco, un “pastore” ne curerà quotidianamente la manutenzione: il signor Graziano, un volontario molto attento agli ovini che abita a pochi passi dalla Villa Manin, accompagnato dal suo fido cane “pastore” Tsunami, ogni giorno controllerà lo stato delle pecorelle e, armato di colla, chiodi, martello e nastro adesivo, sistemerà gli eventuali danni causati dal tempo.

Ma non solo Guinness dei Primati, ‘‘Il Gregge più Grande del Mondo a Villa Manin’’ è anche un’iniziativa che, come vuole lo spirito associazionistico delle Pro Loco regionali, ha in sè anche un lato benefico: il progetto “Adotta la tua pecorella”.
Dal 4 dicembre al 16 gennaio sarà possibile “adottare” la pecorella prescelta tra quelle che comporranno il gregge semplicemente recandosi presso la reception della mostra ‘Presepi in Villa’ e donando la cifra di almeno 5 €. Domenica 17 gennaio 2010 i “pastori adottivi” potranno passare a ritirare la propria pecorella, esibendo il “Certificato di Adozione” rilasciato al momento della donazione. Tutto il ricavato verrà devoluto alla Casa Famiglia Luigi Scrosoppi di Faedis.

E vogliamo trasmettere a tutti Voi l’auspicio di Dino Persello in occasione del suo congedo dall’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia: “Che l’iscrizione del Gregge di Villa Manin nel Guinness dei Primati non sia un importante momento fine a sé stesso, ma sia un mezzo per continuare a trasmettere alle nuove generazioni i valori di impegno sociale, aggregazione, condivisione e cultura del bello (indipendentemente dai credo religiosi e politici) che da sempre hanno caratterizzato le terre del Friuli Venezia Giulia intero e che l’entusiasmo dimostrato dai circa 5.000 bambini che hanno partecipato all’iniziativa si espanda a macchia d’olio, sottoforma anche di profilo civico, a famiglie ed istituzioni”.

521