Aperitivo a Grado
facebook

William e Kate Middleton2 miliardi di persone. Tante si dice saranno le persone collegate da ogni angolo del mondo per vedere il matrimonio fra William e Kate. Lui primogenito della famiglia reale lei una “volgare common”. Insomma Kate Middleton non ha origini nobili e la sua famiglia è diventata ricca grazie a una azienda che vende accessori per feste tramite corrispondenza. Un’origine così popular che fa della futura principessa (sul titolo nobiliare bisognerà vedere quali contee saranno concesse al futuro regnante William). Come gran parte delle coppie i due fidanzatini erano compagni di studio all’università, nella fattispecie si sono conosciuti alla University of St. Andrews.

Il fatto che Kate sia una “common” è molto significativo: potrebbe essere  la prima volta che una donna non nobile assurga (un giorno) al titolo di Regina d’Inghilterra.

Nel 1936 Edoardo VIII si trovò a scegliere fra il trono e l’amore per Wallis Simpson, un’americana divorziata non nobile. Ebbene Edoardo VIII rinunciò al trono. Al suo posto salì Giorgio VI sposato con Elisabeth Bowes Lyon poi conosciuta come Regina Madre.

Dalla loro unione nacque Elisabetta II attuale Regina d’Inghilterra madre di Carlo che in prime nozze aveva sposato Diana (nobile) prima di restare vedovo e unirsi in seconde nozze a Camilla Parker Bowles che, semmai Carlo dovesse decidere di salire al trono al momento opportuno, non potrebbe fregiarsi del titolo di Sua Altezza Reale.

Titolo che sarà attirbuito al momento delle nozze a Catherine Middleton. Quello che appare certo è che la personalità di Kate sarà destinata a offuscare quella di William come accaduto nel precedente matrimonio fra Carlo e Diana. I Windsor però si sarebbero (condizionale d’obbligo) ben premuniti onde evitare le trafile già patite con Diana Spencer. Kate avrebbe siglato un patto matrimoniale che, in caso di divorzio la obbligherebbe a rinunciare non solo al titolo di Sua Altezza Reale ma anche al patrimonio, alle residenze e addirittura ai figli che sarebbero allevati sotto l’egida della famiglia Windsor. Un patto agghiacciante, da tragedia shakespeariana, in cui la bella popolana pur di salire al potere è disposta a rinunciare a qualsiasi cosa.

Favola da lieto fine o scalata al potere dettata dalla vanità di una compagna di classe che aveva deciso di diventare Regina d’Inghilterra?

696