Aperitivo a Grado

Il nuovo video Imperfezione di Meg porta la firma del regista friulano Uolli

meg imperfezione
E’ stato presentato il nuovo video “Imperfezione”, il singolo che dà il titolo al nuovo album di Meg, in uscita il 21 aprile a sette anni dal precedente “Psychodelice”. Cosa c’è di più bello che essere attratti dalle imperfezioni dell’altro? Forse nulla. Da questo spunto, l’idea di costruire un insolito e romantico road movie che ruota attorno a Meg e a una bizzarra e losca figura che, lungo paesaggi innevati, lava nera e geyser, tipicamente islandesi, sembrano volersi sempre di più allontanare dalla realtà alla ricerca di qualcosa di speciale ma estremamente imperfetto. Una mappa misteriosa e una serie di scenografie stranianti accompagnano i due protagonisti a bordo di un camper 4×4 in questa avventura surreale. Del resto, la perfezione è assenza di libertà, è archetipo, immobilità, mentre l’imperfezione è unica e sempre in movimento…

Il disco conterrà nove tracce prodotte da Maria di Donna alias MEG e co-prodotte e mixate dal fidato collaboratore Mario Conte. L’opera è stata realizzata tramite crowdfunding, ovvero il finanziamento dei fans. Le offerte sono state raccolte dalla piattaforma Musicraiser.

Nella sezione dedicata al suo album, potete ascoltare il nuovo singolo, ma anche sostenere la cantante acquistando diversi pacchetti, ovvero oggetti a tiratura limitata creati da Meg o da talentuosi designer legati a lei, versioni dell’album in vari formati e tracce da remixare. Coloro i quali acquisteranno un articolo della collezione, potranno scaricare gratuitamente la canzone.

A distanza di sette anni dall’ultima fortunata fatica discografica Psychodelice, torna l’amata cantante partenopea, che nel frattempo ha collaborato con vari artisti come Colapesce e Clementino ed ha pubblicato i singoli come Il Confine tra me e te e Estate.

Imperfezione – Meg

Oggi ho capito, Oggi ho capito che
ciò che amo, ciò che amo più di te
è la tua ammirabile
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e

Oggi ho notato, Oggi ho notato che
ciò che mi ha fatto morire di te è
la tua irresistibile
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione è
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e

se io ti amo, ti amo sai perché
l’amore ama solo cose imperfette
non sai che noia la vita sarebbe
se tu non fossi il re dell’imperfezione
imperfezione, imperfezione è
se ogni difetto è narrazione
ore e ore resterò ad aspettare e
se ogni cicatrice per te è memoria
raccontami una volta ancora questa storia
imperfezione è, la mia passione è

imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e

le tue occhiaie, la tua pancia
le tue rughe la tua, intermittenza
le tue ossessioni creano
dipendenza nelle tue
paranoie non posso più, viver senza

Oggi ho capito, Oggi ho capito che
ciò che amo, ciò che amo più di te
è la tua ammirabile
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, imperfezione e
imperfezione, la mia passione è

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
593