Aperitivo a Grado

Incendio monte Jovet, fumo e odori fino a Udine

facebook

Sono continuate anche la notte scorsa le operazioni dei Vigili del Fuoco impegnati per il 23/o giorno, dal 14 luglio scorso, nello spegnimento di un vasto incendio che sta bruciando i boschi sul monte Jovet a Chiusaforte. La situazione viene definita sotto controllo ma questa mattina, forse a causa delle particolari condizioni del vento, il fumo e l’odore di bruciato sono giunti fin nel capoluogo, che dista una cinquantina di chilometri di linea d’aria dalla zona dell’ incendio. Sul posto stanno lavorando, oltre ai vigili del fuoco, Corpo forestale regionale e volontari della Protezione civile, coadiuvati da due Canadair e da un elicottero Sikorsky. In questi giorni più volte piccoli centri abitati – come Patocco e Saletto – sono stati minacciati dalle fiamme rischiando l’evacuazione. Nei boschi si registrano anche esplosioni, probabilmente a causa dello scoppio di munizioni e altri residuati bellici.

Foto: Francesco Snidero

20130804_184729

20130804_184707

20130804_184628

20130804_184618

20130804_184027

20130804_184020

20130804_183932

20130804_183829

20130804_183504

20130804_183459

489