Aperitivo a Grado

Investimento di 780 mila euro, 6 mesi la durata del cantiere.

facebook

Entro giugno l’appalto per due rotatorie a Pagnacco.
Investimento di 780 mila euro, 6 mesi la durata del cantiere. 

Saranno appaltati entro giugno i lavori per la trasformazione di due incroci a raso in altrettante rotatorie nel comune di Pagnacco al confine con il comune di Martignacco. Si tratta delle intersezioni tra la Sp 88 “di Ceresetto” e la sp 59 “di Brazzacco” e l’incrocio di quest’ultima con la comunale di Pagnacco denominata “dei Platani”. Settecentottanta mila euro l’importo complessivo dell’intervento il cui progetto è stato elaborato dalla Provincia di Udine che lo sostiene con risorse proprie pari a 420 mila euro; la Regione Fvg comparteciperà con 360 mila euro di fondi statali previsti dal piano nazionale per la sicurezza stradale; anche il Comune di Pagnacco interverrà con un finanziamento a copertura delle spese dell’impianto di illuminazione. “Questo intervento è finalizzato ad adeguare la viabilità in un contesto, quello dell’area a nord est del capoluogo, ad alta intensità di traffico, migliorando soprattutto gli standard di sicurezza; – spiega il vicepresidente della Provincia di Udine con delega alla viabilità, Franco Mattiussi – si tratta, infatti, di strade particolarmente frequentate data anche l’adiacenza con il Centro Commerciale Città Fiera e il quartiere fieristico udinese e con un’intersezione, tra la sp 88 e la sp 59, abbastanza inusuale (con due innesti a T collegati da un tronco stradale) che è stata spesso teatro di incidenti. Con le due rotatorie, dunque, verranno contemperate le crescenti esigenze di fluidità della circolazione con quelle della sicurezza conseguendo una moderazione della velocità in prossimità delle due rotonde e nel tratto compreso tra le stesse. Della nuova gestione del traffico – aggiunge Mattiussi – beneficerà anche l’utenza debole visto che prevediamo, compatibilmente con le risorse a disposizione, di realizzare una pista ciclopedonale. Inoltre, saranno risistemati anche gli spazi per la fermata delle corriere”.
La provinciale 59 presenta un traffico decisamente intenso perché, oltre a sostenere il flusso con la città di Udine, la tangenziale ovest, il Comune di Martignacco e l’area fieristico-commerciale, consente il collegamento con la sp 41 “dei Colli” che serve Fagagna, Moruzzo e Pagnacco e, attraverso la sp 88, il collegamento con la statale 464.

Powered by WPeMatico

332