Aperitivo a Grado

Juventus – Udinese 1-0. Decide Llorente al 91°.I friulani sprecano troppo – le PAGELLE

facebook

juventus udinese-13Udinese alla prova Juventus a Torino dopo la vittoria scacciacrisi contro la Fiorentina conclusasi con la vittoria per 1-0 con li gol di Heurtaux. Guidolin perde fino a inizio 2014 Muriel ma recupera il francese mentre Pinzi non in perfette condizioni è solo in panchina. Gli undici scelti da Guidolin sono BrkicHeurtaux, Danilo, Domizzi e Gabriel Silva. I due centrali dovrebbero essere Lazzari e Allan; il trio di trequartisti è composto da Basta, Fernandes e Pereyra a supporto di Di Natale. Ovviamente i due laterali di centrocampo potrebbero giocare molto più bassi lasciando un solo centrocampista e una punta secondo il modulo 4-4-1-1. Primo tempo in quasi totale controllo della juve anche se l’ occasione migliore capita sui piedi di Di Natale che tenta un pallonetto invece di servire Bruno Fernandes. La juve perde Pirlo per uno scontro fortuito e al suo posto entra Pogba. Nella ripresa nuova occasione d’oro per Di Natale che spara a colpo sicuro su una respinta di Buffon ma il portiere fa il miracolo. Il gol decisivo arriva al 91° suna deviazione di testa

BRKIC 7 fornisce sempre una buona sensazione di sicurezza
HEURTAUX 6 soffre molto all.inizio gli inserimenti in profondita’ poi trova le misure
DANILO 6,5 buon baluardo centrale, ordina e registra il reparto
DOMIZZI 6,5 difende bene nel cuore della difesa anche con disordine ma con efficacia
GABRIEL SILVA 6,5 preciso e attento in difesa con qualche provvidenziale diagonale
BASTA 6 molta sostanza in difesa poca inevitabilmente la prrsenza offensiva
ALLAN 6,5 mediano rubapalloni davanti alla difesa. Fa il suo e all88° salva sulla linea
LAZZARI 6,5 tenta di mettere un po’ di ordine nelle ripartenze ma anche lui si dedica principalmente alla fase difensiva. Sfiora un gol da leggenda
PEREYRA 5,5 si sacrifica e non riesce a innestare le sue galoppate in verticale
dall 87°
MAICOSUEL sv
BRUNO FERNANDES 7 tecnico, ordinato, intelligente, una rivelazione. Esce a sorpresa
dal 60°
BADU 6: entra e si mette a fare mischia centrocampo
DI NATALE 5,5 partecipa bene ma sbaglia due occasioni d’oro

311