Aperitivo a Grado

La chiave del Jazz: Django e le Hot Jazz 6 Marzo 2014

facebook

Django e le Hot Jazz
Terzo appuntamento bar del Visionario con LA CHIAVE DEL JAZZ, l’iniziativa organizzata dal C.E.C. e curata da Nevio Zaninotto, colonna storica della scena musicale regionale! Domani giovedì 6 marzo alle ore 19.30 un piccolo viaggio musicale attorno ed attraverso il mondo compositivo e originale di un grande mito zingaro, quello di Django Reinhardt, pioniere della chitarra swing, ricordato a suon di note dal trio acustico composto da Matteo Sgobino (chitarra e voce), Alan Malusà Magno (chitarra) e Alessandro Turchet (contrabbasso). Il concerto è ad ingresso libero.

Il jazz manouche (anche noto come gipsy jazz, gipsy swing o hot club jazz) è quello stile musicale melodico cadenzato in cui trovano la massima espressione gli strumenti a corda (chitarre, bassi, violini), tipico delle band tzigane. Questo genere trae la sua origine proprio dall’irripetibile esperienza artistica di Django Reinhardt, consideratone l’ideatore e il massimo esponente. Egli ha reso possibile l’unione tra l’antica tradizione musicale zingara del ceppo dei Manouches e il jazz americano. Il frutto di questa unione è un genere che coniuga la sonorità e la creatività espressiva dello swing degli anni trenta con il filone musicale del valse musette francese ed il virtuosismo eclettico tzigano.

392