Aperitivo a Grado

La Friulana subacquei vince la tappa udinese del Giro d’Italia in Apnea

facebook

gia 2017 udine

La squadra della Friulana subacquei vince la tappa udinese del Giro d’Italia in Apnea. A livello individuale la squadra friulana di apneisti ha guadagnato una medaglia d’oro, quattro medaglie d’argento e due medaglie di bronzo. Questi risultati si sommano all’importante vittoria dell’intero team, essendo la competizione una gara a squadre.
A esprimere soddisfazione e soprattutto l’auspicio di vincere il Giro, sono il presidente del club subacqueo, Antonio Sambuco e il capitano della squadra di apenisti, nonché istruttore, Roberto Reggi.
Il Giro d’Italia quest’anno è arrivato, per la prima volta, a Udine coinvolgendo oltre un centinaio di atleti apneisti provenienti da tutta Italia che tra ieri, sabato 29, e oggi si sono cimentati nella piscina Tomadini di Udine nelle discipline dell’apnea statica e dell’apnea dinamica che comprende gli stili della rana subacquea, mono pinna e bipinna.

A organizzare la tappa udinese è stata l’asd Friulana Subacquea (club associato alla Federazione italiana attività subacquee), con il patrocinio di Confcommercio Udine e in collaborazione con il Comune di Forgaria nel Friuli e la Riserva naturale del Lago di Cornino, dove da 43 il sodalizio organizza il presepe subacqueo.

Udine è una delle quattro tappe italiane del Giro d’Italia: la prima si è svolta a Roma il 25 e 26 marzo, quindi quella di Udine, il 20 e 21 maggio a Montegrotto in provincia di Padova e l’ultima tappa a Capri, dal 9 al 15 ottobre. Nella prima tappa di Roma la squadra della Friulana subacquei ha già vinto un podio, grazie al terzo posto guadagnato da Rinaldo Pecorari nella disciplina della rana subacquea. A Udine sono ben 43 gli atleti friulani che hanno partecipato alla competizione: 11 per lo stile a rana subacquea, 5 monopinna e 27 bipinna. La Friulana subacquei è attualmente l’associazione del settore più numerosa della regione, con oltre 200 associati e una scuola costituita da ben 43 istruttori.

1.571