Aperitivo a Grado

La Rugby Udine Union Fvg torna da Brescia a mani vuote

20170205_BBL_vs_Sassari
Nella 4^ giornata di andata della Poule Promozione della Serie A, la Rugby Udine Union Fvg esce sconfitta per 11 a 3 dallo Stadio “Aldo Invernici” di Brescia. Partita dal punteggio basso e molto combattuta, con gli udinesi che marcano per primi ma chiudono il primo tempo in svantaggio di due punti; nella ripresa il tabellino non si muove fino a 3 minuti dalla fine, quando il Rugby Brescia con due calci di punizione mette al sicuro il risultato e toglie alla Rugby Udine Union Fvg anche la consolazione del bonus difensivo.

Comincia forte la Rugby Udine Union Fvg, che ne primi minuti si stabilisce nella metà campo avversaria, creando un paio di buone occasioni per marcare, sventate dalla difesa bresciana.
Al 10’ minuto i friulani passano in vantaggio con un calcio di punizione di Tarantola, che non riesce a ripetersi qualche minuto più tardi dalla lunghissima distanza.
Udine rimane padrona del gioco ma fatica a concretizzare; al 35’ Tarantola ha un’altra buona opportunità su calcio di punizione, ma il pallone calciato dall’estremo bianconero si stampa sul palo.
Al 38’, alla prima incursione nei 22 metri ospiti, il Rugby Brescia trova subito la marcatura pesante con Pedrazzani, che deposita in meta dopo una maul ben impostata; Carilli non trasforma e il primo tempo si chiude sul 5 a 3.

Nella ripresa l’inerzia della partita cambia: sono i padroni di casa a condurre il gioco, anche se sprecano a loro volta due calci di punizione.
La Rugby Udine Union Fvg inizia a soffrire la pesante mischia dei padroni di casa, riesce a difendersi con ordine ma non si rende praticamente più pericolosa.
Al 37’ il Rugby Brescia allunga su calcio di punizione (8 – 3) e all’ultima azione di gioco arriva la doccia fredda per gli udinesi, che commettono un altro fallo e consentono a Locatelli di calciare tra i pali. L’estremo bresciano porta il punteggio sull’11 a 3, togliendo alla Rugby Udine Union Fvg il punto di bonus che spetta alla squadra sconfitta di 7 punti o meno.

“Peccato per l’ultimo calcio di punizione, credo che per quanto visto in campo avremmo meritato il punto di bonus” commenta coach Andrea Muraro. “E’ stata una partita complicata e con poche emozioni: nel primo tempo non siamo riusciti a concretizzare la supremazia territoriale, poi nel secondo siamo stati meno efficaci con il pallone in mano ma ci siamo difesi bene, anche se abbiamo commesso qualche fallo di troppo. Abbiamo comunque dimostrato di potercela giocare anche su un campo difficile come quello di Brescia e sono fiducioso per il prosieguo della stagione”.

Domenica prossima la Serie A osserverà un altro turno di pausa per il 6 Nazioni: si torna in campo domenica 19 marzo, quando la Rugby Udine Union Fvg ospiterà al Rugby Stadium i Ruggers Tarvisium, protagonisti della sorpresa di giornata grazie alla vittoria casalinga per 33 a 19 sul Rugby Colorno, grazie alla quale hanno staccato in classifica proprio gli udinesi, lasciandoli soli al sesto posto.

Tabellino

Brescia, Stadio “Aldo Invernici” – domenica 5 marzo

Rugby Brescia V Rugby Udine 11 – 3 (5 – 3)

Marcatori: p.t. 13’ c.p. Tarantola (0-3), 38’ m. Pedrazzani (5-3); s.t. 37’ c.p. Locatelli (8-3), 40’ c.p. Locatelli (11-3).

Rugby Brescia: Locatelli, Secchi Villa, Bonari, Carilli (68’ Squizzato), Bianchini, Antl, Gazzoli, Jacotti (41’ Gandolfi), Rossini, Reboldi, Pedrazzani (58’ Bellandi), Fierro (60’ Franzoni), Trevisani (60’ Ball), Zoli (47’ Romano), Aluigi. All. Pisati

Rugby Udine Union Fvg: Tarantola, Gerussi, Flynn, Morandini (42’ Vescovo, 64’ Groza), Rigutti, Marconato, Balzi (78’ Barella), Macor, Di Pietro, Properzi, Picchietti, Giannangeli (60’ Cuscito), Mazzini (58’ Morosanu), Corbanese (68’ Venier), Del Tin (58’ Friggeri). All. Muraro

Arb. Leonardo Faggionato di Vicenza

Calciatori: Tarantola 1/3, Carilli 0/3, Locatelli 2/2

Note: pomeriggio di sole, campo in buone condizioni, spettatori 500 circa

Punti conquistati in classifica: Rugby Brescia 4, Rugby Udine 0

Man of the match: Maurizio Aluigi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
667