Aperitivo a Grado

Lauzacco: area ex Marconi a rischio sequestro

ex marconi lauzacco

10 giugno 2014 – L’azienda Marconi produceva schienali per sedie prodotti riciclando materiale plastico. In seguito al fallimento di diversi anni fa sull’area sono rimaste diverse tonnellate di materiale plastico abbandonate all’aperto. Al momento l’area è oggetto di una vertenza civile fra il comune di Pavia di Udine e il curatore fallimentare della Marconi. Si parla di un costo di 800.000 eruo per smaltire il materiale presente sulla zona. Sul posto la compagnia dei Carabinieri di Cividale e alcuni uomini dell’Arpa che stanno facendo rilevamenti. La segnalazione stata fatta da uno dei proprietari dei campi circostanzi

Aggiornamenti a breve

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
352