Aperitivo a Grado

Lazio-Udinese 3-0 bianconeri travolti – le PAGELLE

facebook

L’udinese dopo la sconfitta di Genova contro la Samp riparte dalla trasferta contro la Lazio, terza in classifica. Gotti, ancora sulla panchina friulana, rinuncia a Jajalo squalificato e Sema infortunato. Rientrano Okaka in attacco e Becao in difesa. Al posto del regista bosniaco c’è una chance per Wallace mentre a sinistra viene ripescato Samir con Larsen che torna a destra. Ancora una bocciatura per Lasagna con Nestorovski che affianca Okaka

La Lazio parte subito fortissimo e trova il gol già al 9° con Immobile che si smarca in area su un lancio lungo e in mezzo a tre giocatori riesce a trovare lo spazio per battere MUsso. Partita subito viva con Musso che nega il raddoppio a Milinkovic Savic e spreca due occasioni con Nestorovski e Mandragora. La Lazio mantiene il controllo del gioco fino al raddoppio che arriva su rigore. Fallo ingenuo di Ekong e gol di Immobile; passano pochi minuti e stavolta è NUytinck ad abbattere Correa per il secondo rigore e il terzo gol della Lazio
Il secondo tempo è una lunga attesa per il fischio finale

MUSSO 6 una gran parata su una punizione, per il resto viene impallinato senza pietà
BECAO 5 falli del tutto fuori tempo
EKONG 5 intervento scellerato sul rigore del 2-0
NUYTINCK 5 si fa uccellare da Correa e lo stende in maniera netta
LARSEN 5,5 incide poco ma almeno non si fa sovrastare
MANDRAGORA 5 sbaglia un gol e poi corre molto ma con poca concretezza
WALACE 5 fuori tempo e fuori luogo
dal 75° BARAK
DE PAUL 5 ci vuole la mazza lui prova col fioretto; spuntatyo pèer di più
dal 60° FOFANA
SAMIR 4 atteggiamento inguardibile
OKAKA 5,5 ci mette al volontà almeno
dal 85° TEODORCZYK
NESTOROVSKI 5 ha un gol sbagliato sulla coscienza

525